Bonus vacanze nel Modello 730/2021: istruzioni operative

Nel Modello 7302021 andrà indicata la quota di detrazione fiscale del bonus vacanze speso nel 2020

di , pubblicato il
Nel Modello 7302021 andrà indicata la quota di detrazione fiscale del bonus vacanze speso nel 2020

Tra le novità del Modello 730/2021 trova spazio la detrazione del 20% legata al bonus vacanze istituito con il decreto Rilancio.

Ricordiamo che, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato in bozza (il 23 dicembre 2020) il predetto modello dichiarativo con le relative istruzioni.

Bonus vacanze: requisito, importi e scadenza

Il bonus vacanze è stato introdotto da decreto Rilancio come incentivo per la ripresa del settore turistico fortemente danneggiato dall’epidemia Covid-19.

Si sostanzia in un contributo per soggiorni fatti in Italia presso strutture ricettive ivi ubicate. Spetta a famiglie con ISEE non superiore a 40.000 euro ed il beneficio ammonta a

  • 500 euro, per famiglie con tre o più componenti
  • 300 euro, per famiglie con due componenti
  • 150 euro, in caso di persone single che non fanno parte di alcun nucleo familiare.

È da richiedersi, tramite l’app IO, entro il 31 dicembre 2020 (ossia oggi) ed è spendibile per soggiorni fatti in Italia nel periodo 1° luglio 2020 – 30 giugno 2021 (vedi anche Bonus vacanze in scadenza: corsa alla richiesta).

Sconto e detrazione: l’utilizzo del bonus vacanze

In merito alle modalità di utilizzo, la normativa prevede che per l’80% è fruito come sconto in fattura applicato direttamente dalla struttura ricettiva presso cui si alloggia e per il restante 20% nella forma della detrazione fiscale in dichiarazione dei redditi.

La struttura è libera di accettare o meno il bonus (non è obbligata a concedere lo sconto) ma ciò non preclude al beneficiario di godere almeno del 20% come detrazione in dichiarazione.

Bonus vacanze: come indicarlo nel Modello 730/2021

Nel Modello 730/2021 (anno d’imposta 2020), dunque, potrà essere indicata tale quota di detrazione, laddove il bonus sia stato speso nel 2020 (se invece il bonus è speso nel 2021, l’indicazione dovrà avvenire nel Modello 730/2022).

A questo proposito, le istruzioni in bozza del modello, dicono che l’indicazione debba avvenire al rigo E83 (Altre detrazioni) con il codice 3

Esempio

A settembre 2020 il sig.

Rossi ha goduto del bonus vacanze per l’importo di 500 euro. Di questo importo, quindi, per l’80% (ossia 400 euro) è stato applicato lo sconto in fattura da parte della struttura ricettiva. Il restante importo di 100 euro è goduto nella forma della detrazione fiscale riportando tale somma al rigo E83 (codice 3) del Modello 730/2021.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: , , ,