Bonus tv: istituito il nuovo codice tributo

Il nuovo codice tributo potrà essere utilizzato da tutti i venditori per recuperare lo sconto applicato ai clienti che acquistano televisori di ultima generazione.

di , pubblicato il
Il nuovo codice tributo potrà essere utilizzato da tutti i venditori per recuperare lo sconto applicato ai clienti che acquistano televisori di ultima generazione.

Il MISE ha da poco comunicato il codice tributo che tutti i venditori di tv di ultima generazione potranno utilizzare per recuperare lo sconto direttamente applicato ai clienti.

Il cod. tributo, ricordiamolo, può essere utilizzato in compensazione del credito d’imposta, spettante all’esercente stesso, attraverso il modello F24.

Nuovo codice tributo

Con una recente comunicazione del Ministero dello Sviluppo Economico è stato rilasciato il nuovo codice tributo:

  • “6912”denominato “BONUS TV – credito d’imposta per il recupero degli sconti praticati dai rivenditori agli utenti finali per l’acquisto di apparati televisivi idonei alla ricezione dei programmi con le nuove tecnologie trasmissive DVB-T2 – D.M. del 18 ottobre 2019”.

Per poter utilizzare questo credito d’imposta, l’esercente dovrà comunicare all’amministrazione finanziaria quanto segue:

  • Il proprio codice fiscale;
  • Codice fiscale e documento d’identità del cliente che ha acquistato la tv di ultima generazione;
  • I dati identificativi della televisione stessa;
  • Prezzo di vendita;
  • Ammontare dello sconto da applicare.

Il credito d’imposta potrà essere utilizzato a partire dal secondo giorno successivo all’avvenuta transazione e all’invio dei dati sopra elencati.

Leggi anche: “Bonus TV e decoder, si parte: ecco per quali modelli, modulo domanda e sanzioni anti furbetti” e “Bonus digitale: 2000 euro per tutti i cittadini, direttamente sul conto corrente, a partire dal prossimo anno”.

 

Argomenti: ,