Bonus Tv 2019: da Natale lo sconto di 50 euro per il nuovo digitale, come funzionerà?

Parte a fine anno il bonus TV in vista del passaggio al nuovo digitale terrestre, a chi spetterà?

di , pubblicato il
Parte a fine anno il bonus TV in vista del passaggio al nuovo digitale terrestre, a chi spetterà?

E’ stato confermato il bonus Tv per l’acquisto di apparecchi e decoder con tecnologia DVB-T2. Dal 1 luglio 2022, infatti, sarà attivo il digitale terrestre di seconda generazione e da quel momento tutte le tv dovranno essere dotate del nuovo standard. Coloro che non hanno una smart tv dovranno o dotarsi di decoder o cambiare televisore.

Già dal prossimo anno inizierà lo switch off in alcune regioni ma solo tra due anni si completerà il processo. 

Da quando sarà disponibile il bonus Tv? 

Lo chiamano bonus Natale proprio perchè sarà disponibile entro la fine dell’anno e sarà destinato a chi non potrà permettersi un nuovo televisore. La misura è stata confermata dal ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli. 

A chi sarà riservato e di che cosa tratta 

Il bonus di 50 euro sarà riservato, appunto, a coloro che non possono permettersi una tv e che fanno parte di una determinata fascia di reddito. Il passaggio al DVB-T2 avverrà in maniera graduale ed è stato anche stanziato un fondo di 151 milioni per i residenti in Italia che appartengono alla alla I e II fascia ISEE. Il funzionamento sarà abbastanza semplice, infatti i beneficiari potranno semplicemente ottenere uno sconto presso i rivenditori durante l’acquisto dell’apparecchio. 

Obiettivo allargare la platea di beneficiari

Stefano Patuanelli ha così confermato che da fine anno, quindi presumibilmente dalle feste di Natale, sarà possibile ottenere il bonus fino a 50 euro. Lo sconto avrà una durata triennale e in seguito potrebbe essere richiesto un nuovo finanziamento per allargare la platea dei beneficiari: “Avrà durata triennale e sarà accompagnata da una campagna informativa; in legge di bilancio chiederò un nuovo finanziamento per allargare la platea dei beneficiari”. 

Ricordiamo che lo switch-off inizierà dal 1 gennaio 2020 al 31 maggio 2020 in Campania, Lazio, Liguria, Toscana, Sardegna e Umbria e terminerà definitivamente nel 2022 con il passaggio definitivo in tutte le regioni tra il 2020 e il 2021. 

Leggi anche: Bonus TV su acquisto televisioni nuove: partirà dal 2019 o è già attivo?

Bonus 240 euro figli a carico: assegno unico rinviato, le ultime novità

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.