Bonus transizione ecologica alberghi, da oggi è possibile inviare le istanze

Il Bonus transizione ecologica alberghi serve ad incentivare scelte imprenditoriali a minor impatto per l’ambiente.

di , pubblicato il
superbonus alberghi

Il Ministero dello Sviluppo Economico, con un avviso pubblicato sul proprio sito il 21 giugno 2021, ha reso noto che, da ieri, 22 giugno 2022, è possibile presentare la domanda per il cosiddetto bonus transizione ecologica alberghi. Si tratta di un contributo a fondo perduto a favore delle imprese del settore turistico e alberghiero volto a favorire la transizione ecologica, con particolare riguardo alla sostituzione dei set di cortesia monouso con set realizzati con materiali biodegradabili e compostabili. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Bonus transizione ecologica alberghi, cos’è e a chi spetta

La Legge di Bilancio 2022 ha istituito il cosiddetto bonus transizione ecologica alberghi. Si tratta di un fondo, pari a 1 milione di euro per l’anno in corso, destinato alle imprese del settore turistico e alberghiero. Lo scopo è quello di favorire la transizione ecologica del settore, incentivando scelte imprenditoriali a minor impatto ambientale, “con particolare riguardo alla sostituzione dei set di cortesia monouso con set realizzati con materiali biodegradabili e compostabili”.
I beni indicati devono essere corredati da supporti tecnico-informativi recanti le caratteristiche e la composizione dei prodotti, ai fini della sensibilizzazione dell’utente al loro utilizzo consapevole.
I soggetti interessati potranno presentare la relativa domanda di contributo, in modalità telematica, attraverso la piattaforma messa a disposizione dal Ministero del Turismo.
I contributi saranno poi erogati secondo l’ordine cronologico di presentazione delle istanze.
Ad ogni modo, il bonus transizione ecologica alberghi è riconosciuto per ciascun beneficiario in misura direttamente proporzionale all’importo complessivo della spesa sostenuta, comunque non inferiore a 5 mila euro, riconoscendo un contributo pari a 500 euro per ogni 5 mila euro di spesa.

Al via le domande per il contributo, ecco come ed entro quando sarà possibile richiederlo

A partire dalle ore 12:00 del 22 giugno 2022, secondo quanto è possibile leggere nel comunicato del Ministero del Turismo, “le strutture turistiche ed alberghiere che ne hanno diritto possono richiedere il contributo trasmettendo tutta la relativa documentazione tramite PEC, alla casella [email protected]

gov.it.
I beneficiari hanno tempo fino alle ore 12:00 del 31 ottobre 2022 per presentare le domande, salvo esaurimento della dotazione finanziaria.

Ricordiamo che, soltanto qualche settimana fa, vi avevamo parlato di un altro bonus alberghi. Incentivo, quest’ultimo, che poteva essere richiesto soltanto entro il 16 di questo stesso mese.

Argomenti: ,