Bonus terme, si può utilizzare in più giorni?

Il bonus terme deve essere speso ed entro 60 giorni dalla data di emissione del bonus stesso e 45 giorni dall’inizio delle prestazioni per terminarle

di , pubblicato il
Bonus terme, si può utilizzare in più giorni?

Da lunedì, 8 novembre 2021, gli italiani (maggiorenni e residenti nel nostro Paese) potranno rivolgersi alle strutture bonus terme per richiedere il buono di 200 euro da spendere per i servizi termali.

L’elenco delle strutture aderenti all’iniziativa sono quelle incluse nell’elenco pubblicato sul sito istituzionale di Initvalia nella sezione “Terme accreditate”.

I servizi ammessi ed esclusi

Tra due giorni, quindi, gli italiani potranno rivolgersi alle strutture termali accreditate e prenotare il buono. Si avranno poi 60 giorni di tempo per spenderlo presso quella struttura. I servizi ammessi al bonus sono i seguenti:

  • trattamenti estetici e di benessere
  • trattamenti sanitari termali
  • esami diagnostici
  • visite specialistiche.

Il bonus, invece, non è ammesso spenderlo per:

  • servizi di vitto e alloggio
  • servizi termali già a carico del SSN, di altri enti pubblici o oggetto di ulteriori benefici riconosciuti al cittadino.

L’utilizzo del bonus terme in più giorni

Come anticipato, una volta prenotato e ricevuto l’attestato di prenotazione da parte della struttura termale accreditata cui ci si è rivolti, il cittadino deve spendere il bonus terme:

  • esclusivamente presso quella struttura
  • ed netro 60 giorni dalla data di emissione del bonus stesso e 45 giorni dall’inizio delle prestazioni per terminarle (significa che una volta iniziate le prestazioni termali queste devono terminare entro 45 giorni)

E’ possibile, quindi, anche l’utilizzo frazionato su più giorni (ad esempio un giorno per il servizio massaggi, un giorno per il servizio sauna, ecc.), purché le prestazioni siano avviate entro 60 giorni dalla data di emissione del bonus e siano terminate entro 45 giorni dalla data di avvio (FAQ Invitalia).

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: , ,