Bonus terme, non basta per tutti: si seguirà l’ordine di prenotazione non di utilizzo

I voucher del Bonus Terme buoni saranno disponibili in ordine cronologico di prenotazione, fino a esaurimento delle risorse disponibili.

di , pubblicato il
È la settimana del bonus terme: ecco le avvertenze e gli errori da non fare

Le somme stanziate per il bonus terme sono limitate (53 milioni). Per fortuna, però, questa volta il meccanismo di erogazione dell’incentivo sarà diverso rispetto a quello già visto per altri bonus. Ci riferiamo, ad esempio, al bonus bicicletta. In quell’occasione, la piattaforma messa a disposizione dal Ministero per la prenotazione del voucher non aveva retto il click day.

Ad ogni modo, da quanto si apprende dalle istruzioni pubblicate da Invitalia, il click day per il bonus terme sembrerebbe scongiurato, o quasi. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Bonus Terme, quando sarà possibile prenotarlo?

Il Bonus Terme, sostanzialmente, consiste in uno sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali prescelti, fino a un massimo di 200 euro.

Invitalia, con un recente comunicato stampa, ha reso nota la procedura per l’erogazione de bonus terme e i termini per poterlo richiedere. Le date da segnare sono 2:

  • a partire dalle ore 12.00 del 28 ottobre 2021, sarà attivata la piattaforma che consentirà la registrazione degli stabilimenti termali;
  • dall’8 novembre 2021, i cittadini potranno richiedere il bonus terme agli istituti che aderiranno a partire dall’8 novembre 2021.

Come già detto in apertura, le risorse stanziate per il bonus terme sono limitate, pari a 53 milioni di euro. Dunque, sarà molto importante essere veloci ad effettuare la prenotazione. Ad ogni modo, in questo caso non si può parlare di un vero e proprio click day.

Si seguirà l’ordine di prenotazione non di utilizzo

Il cittadino interessato al bonus terme dovrà prenotare i servizi termali presso l’istituto accreditato di sua scelta e non direttamente dalla piattaforma messa a disposizione dal ministero.

L’ente termale accreditato, a partire dall’8 novembre 2021, può prenotare il bonus per i cittadini che lo richiedono.

Ad ogni modo, così come chiarito dalla stessa Invitalia, i buoni saranno disponibili in ordine cronologico di prenotazione, fino a esaurimento delle risorse disponibili.

Ovviamente, anche in questo caso, i bonus termali potrebbero finire in pochissimo tempo, ma, quanto meno, non ci saranno più i problemi di sovraccarico della piattaforma visti in passato. L’accesso sarà possibile solo alle strutture termali e non ai diretti fruitori dell’incentivo.

 

Articoli correlati

Argomenti: ,