Bonus Terme al via, istruzioni per stabilimenti e utenti

È possibile prenotare il bonus terme presso l’istituto termale accreditato. Il quale provvederà a rilasciare l’attestato della prenotazione.

di , pubblicato il
Bonus terme, i requisiti per le strutture termali: la documentazione necessaria

Tutto pronto per la partenza del tanto atteso bonus terme. Il contributo, introdotto dal cosiddetto decreto “Agosto”, condiste in uno sconto sui servizi termali fino ad un massimo di 200 euro a persona.

Invitalia, con un comunicato stampa del 1° ottobre 2021, ha reso noti i termini per la presentazione delle domande del bonus terme, sia per gli stabilimenti termali che per gli utenti. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Bonus terme, che cos’è e chi può farne richiesta?

Il Bonus Terme, sostanzialmente, è uno sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali, fino a un massimo di 200 euro.

Possono fruire del bonus tutti i cittadini maggiorenni residenti in Italia, senza limiti di ISEE e senza limiti legati al nucleo familiare.

Le risorse stanziate per il bonus terme sono limitate, pari a 53 milioni di euro. Dunque, sarà molto importante essere veloci ad effettuare la prenotazione all’apertura del click day. Ma quando sarà possibile prenotare il proprio bonus terme?

C’è la data: si parte l’8 novembre

È possibile prenotare il bonus terme direttamente presso l’istituto termale accreditato prescelto. Lo stesso provvederà a rilasciare l’attestato della prenotazione.

Invitalia, con un comunicato stampa del 1° ottobre 2021, ha chiarito che gli stabilimenti che intendono aderire al bonus terme possono registrarsi alla piattaforma a partire dalle ore 12.00 del 28 ottobre 2021.

I cittadini, invece, potranno richiedere il bonus direttamente agli istituti accreditati a partire dall’8 novembre 2021.

Dopo l’avvio della piattaforma, si legge nel comunicato di Invitalia, “sarà possibile consultare l’elenco degli stabilimenti termali accreditati che verrà pubblicato e aggiornato nelle sezioni dedicate presenti nei siti del Ministero dello Sviluppo economico e di Invitalia”.

 

Articoli correlati

Argomenti: ,