Bonus servizi digitali editoria: online le Faq aggiornate

Il dipartimento per l’Informazione e l’Editoria ha da poco pubblicato le faq aggiornate che rispondono ai quesiti più frequenti riguardanti le modalità di accesso al bonus servizi digitali editoria.

di , pubblicato il
Il dipartimento per l’Informazione e l’Editoria ha da poco pubblicato le faq aggiornate che rispondono ai quesiti più frequenti riguardanti le modalità di accesso al bonus servizi digitali editoria.

Il dipartimento per l’Informazione e l’Editoria ha pubblicato le faq aggiornate riguardanti le modalità di accesso al bonus servizi digitali editoria, valido per il 2020, destinato alle case editrici di quotidiani e periodici online.

Bonus servizi digitali editoria

Si tratta del beneficio previsto dall’art. 190 del decreto Rilancio, in favore di imprese editrici di quotidiani e periodici per spese destinate all’acquisizione di servizi digitali.

In sostanza, per l’anno 2020, alle imprese editrici di quotidiani e di periodici iscritte al registro degli operatori di comunicazione, che occupano almeno un dipendente a tempo indeterminato, è riconosciuto un credito d’imposta pari al 30 per cento della spesa effettiva sostenuta nell’anno 2019 per l’acquisizione dei servizi di server, hosting e manutenzione evolutiva per le testate edite in formato digitale, e per information technology di gestione della connettività.

Il credito d’imposta, ad ogni modo, è riconosciuto entro il limite di 8 milioni di euro per l’anno 2020, che costituisce tetto di spesa.

Online le Faq aggiornate

Il dipartimento per l’Informazione e l’Editoria ha da poco pubblicato le faq aggiornate che rispondono ai quesiti più frequenti riguardanti le modalità di accesso al bonus servizi digitali editoria.

Le faq, disponibili sul sito del dipartimento, sono suddivise per argomento, in quattro gruppi:

  • modalità di presentazione della domanda;
  • requisiti di accesso;
  • servizi ammissibili;
  • documentazione.

Presentazione delle domande

Le domande dovranno essere presentate, ai sensi del D.P.C.M. 4 agosto 2020, tra il 20 ottobre e il 20 novembre 2020.

Al momento la piattaforma per la presentazione delle domande attraverso la procedura disponibile nell’area riservata del portale “impresainungiorno.gov.it” non è disponibile.

Ad ogni modo, secondo quanto rilevato all’interno delle stesse faq, non appena sarà disponibile la procedura per l’accesso al credito d’imposta in oggetto, ne sarà data notizia nella sezione dedicata del sito internet, dove sarà pubblicato anche il Manuale utente della procedura.

Articoli correlati

Bonus librerie, prorogata la scadenza per la presentazione delle domande al 30 ottobre

I nuovi Bonus Covid saranno erogati già dalla prima metà di novembre. Importi più generosi e procedure semplificate

Argomenti: ,