Bonus ristrutturazioni, occhio alla compilazione del bonifico: chi va alla voce destinatario?

Bonus ristrutturazione: attenzione ai dati del destinatario nelle compilazione del bonifico.

di , pubblicato il
Bonus ristrutturazione: attenzione ai dati del destinatario nelle compilazione del bonifico.

Visto che il bonus ristrutturazione è stato confermato, vale la pena fare una precisazione in merito alla compilazione. In particolare alla voce destinatario. Sarebbe veramente un peccato infatti perdere la detrazione del 55% prevista per un errore eppure non è escluso che questo accada. Prima di tutto chi vuole usufruire del bonus ristrutturazione, recuperando parte della somma spesa dalle tasse, dovrà compilare il modello di bonifico apposito per le detrazioni e non quello ordinario.

La compilazione è semplice ma c’è una voce che può trarre in inganno ed è quella relativa al destinatario.

Una cosa infatti è il destinatario del bonifico (il soggetto beneficiario), ovvero la ditta che esegue i lavori, altra cosa è quella relativa al destinatario della detrazione. Quest’ultimo coincide con il soggetto che potrà recuperare dalle tasse il 55% delle spese per i lavori di casa. In altre parole in questo spazio va specificato il nome del committente o, ancora più esattamente, di colui che paga.

Bonus ristrutturazione: destinatario bonifico e detrazione

Il bonifico per i lavori in casa ha quindi due campi appositi e separati: uno per il codice fiscale e la partita IVA della ditta e l’altro, “destinatario della detrazione”, per il codice fiscale del soggetto che porterà la percentuale del 55% prevista in detrazione. Attenzione quindi a non sbagliare.

Cosa fare se, dopo l’inoltro del pagamento tramite bonifico, il soggetto si rende conto dell’errore? Sicuramente vale la pena provare a rivolgersi alla banca perché è l’istituto a comunicare i dati all’Agenzia delle Entrate. E’ quindi possibile che questi non siano stati ancora trasmessi e che la banca possa intercedere.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,