Bonus Ristoranti: contributo a fondo perduto per l’acquisto di prodotti agroalimentari italiani.

Il Bonus Ristoranti potrà essere utilizzato esclusivamente per l’acquisto di prodotti agroalimentari italiani. Vediamo meglio di cosa si tratta.

di , pubblicato il
Il Bonus Ristoranti potrà essere utilizzato esclusivamente per l’acquisto di prodotti agroalimentari italiani. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Nella serata di ieri, 7 agosto 2020, il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, in diretta tv, ha presentato il tanto atteso decreto di agosto. Molte le novità fiscali rivolte soprattutto ad arginare la crisi dei consumi e di liquidità delle aziende dei settori maggiormente colpiti dalla crisi economica, seguita all’emergenza sanitaria del coronavirus e alle relative politiche di contenimento adottate dal nostro Paese.

Fra i tanti provvedimenti attesi, vi è anche quello del cosiddetto “bonus ristoranti”. Si tratta, sostanzialmente, di un contributo a fondo perduto a favore delle imprese di ristorazione per l’acquisto di prodotti agroalimentari italiani. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Bonus ristoranti

Il bonus ristoranti, già annunciato negli scorsi giorni dalla ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova, è uno dei provvedimenti più attesi del decreto di agosto.

Come già detto in apertura, si tratta di un contributo a fondo perduto per le aziende di ristorazione che, nel periodo tra marzo e giugno, hanno subito un calo di fatturato di almeno in 25% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Il contributo può essere utilizzato esclusivamente per l’acquisto di prodotti agroalimentari italiani.

Ad essere precisi, con questo bonus, i ristoratori potranno acquistare prodotti di filiere agricole, alimentari e vitivinicole da materia prima italiana.

Per avere ulteriori dettagli di questa misura, bisognerà attendere la lettura dei testi definitivi del decreto di agosto.

Ad ogni modo, il contributo minimo dovrebbe essere di 2.500 euro e sarà erogato in 2 fasi, il 90% anticipato al momento dell’accettazione della domanda.

Potrebbe anche interessarti:

Smart working e l’effetto disastroso per bar e ristoranti: cosa si rischia

Bonus shopping per scarpe, abbigliamento e arredamento. E sarà facile da usare

Argomenti: ,