Bonus revisione auto 2021, ecco come evitare la stangata dal meccanico

Bonus revisione auto 2021, ecco come evitare la stangata dal meccanico. Aumenti in arrivo, ecco a partire da quando. Con il bonus veicoli sicuri, vediamo come funziona.

di , pubblicato il
Bonus revisione auto 2021, ecco come evitare la stangata dal meccanico

Sul bonus revisione auto 2021, ecco come evitare la stangata dal meccanico. Perché per la revisione dei veicoli incombono gli aumenti. A partire dall’1 novembre del 2021. Sia per i controlli effettuati presso le sedi locali della Motorizzazione civile. Sia per le revisioni auto effettuate presso i centri privati autorizzati.

Sul bonus revisione auto 2021, inoltre, c’è da dire che potranno evitare la stangata dal meccanico solo i cittadini che effettueranno sulla propria vettura il primo controllo. Per gli altri il costo della revisione passerà da 45 euro a 54,95 euro presso le sedi locali della Motorizzazione civile. E da 66,80 euro a 79,02 euro presso i centri privati autorizzati.

Bonus revisione auto 2021, ecco come evitare la stangata dal meccanico

Bonus revisione auto 2021 a parte, gli aumenti per i controlli obbligatori sulle vetture sono stati fissati lo scorso 3 agosto. Con un decreto congiunto del ministero delle Infrastrutture insieme al ministero dell’Economia e delle Finanze.

Un decreto interministeriale che ha dato il via libera e quindi l’attuazione, dopo circa 13 anni, ai rincari previsti ed inseriti nella Legge di bilancio del 2021. Con la revisione tariffaria fissata in base alle tabelle ISTAT.

Come evitare la stangata dal meccanico, ma solo sulla prima revisione

Su come evitare la stangata dal meccanico, dagli aumenti a salvarsi sono le auto nuove. E comunque in ragione di un solo veicolo a persona. Con il decreto sopracitato, infatti, è stato istituito il cosiddetto bonus veicoli sicuri che è una misura compensativa. In quanto sulla primo controllo, fino a tutto il 2023, il bonus revisione auto dall’1 novembre prevede l’esenzione dall’aumento dei costi sopra indicati.

Quindi, chi possiede due auto nuove beneficerà del bonus controllo auto 2021, o comunque fino a tutto il 2023, solo per una delle due vetture.

Mentre all’altra i costi di revisione applicate dal prossimo 1 novembre del 2021 saranno quelli rivisti al rialzo. Con un rincaro che è pari al 22% circa rispetto alle precedenti tariffe. I centri di revisione non avranno in ogni caso ripercussioni negative. Dal blocco tariffario sulle prime revisioni. In quanto per il bonus veicoli sicuri c’è uno stanziamento di circa 4 milioni di euro.

Argomenti: ,