Bonus pubblicità 2020: al via la dichiarazione sostitutiva

Ci sarà tempo fino all’8 febbraio 2021 per presentare la dichiarazione sostitutiva relativa alla domanda di accesso al bonus pubblicità 2020

di , pubblicato il
Ci sarà tempo fino all’8 febbraio 2021 per presentare la dichiarazione sostitutiva relativa alla domanda di accesso al bonus pubblicità 2020

Si apre domani, 8 gennaio 2021, la finestra temporale per presentare la dichiarazione sostitutiva relativa al c.d. bonus pubblicità, ossia il credito d’imposta, istituito dal 2018, in favore di imprese, lavoratori autonomi e gli enti non commerciali in relazione agli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulla stampa quotidiana e periodica, anche online, e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali.

Il bonus è stato oggetto di proroghe negli anni e da ultimo con la legge di bilancio 2021 è stato prorogato anche per questo nuovo anno (vedi anche Bonus pubblicità per tutto il 2021 e 2022).

Come richiedere il bonus pubblicità

Per aver accesso al beneficio, occorre presentare, all’Agenzia delle Entrate:

  • la “Comunicazione per l’accesso al credito d’imposta”, contenente i dati degli investimenti effettuati o da effettuare nell’anno agevolato;
  • la “Dichiarazione sostitutiva relativa agli investimenti effettuati” per dichiarare, che gli investimenti indicati nella “Comunicazione per l’accesso al credito d’imposta”, presentata in precedenza, sono stati effettivamente realizzati nell’anno agevolato e che gli stessi soddisfano i requisiti.

Bonus pubblicità: tempi di presentazione della domanda

La “Comunicazione per l’accesso al credito d’imposta” va presentata dal 1° al 31 marzo di ciascun anno. Tuttavia, con riferimento al 2020, causa Covid-19, è stata fissata una nuova finestra temporale dal 1° settembre 2020 al 30 settembre 2020. Sono state, comunque, considerate valide le comunicazioni presentate nel periodo 1° marzo 2020 – 31 marzo 2020.

La dichiarazione sostitutiva, va, invece, presentata dal 1° al 31 gennaio dell’anno successivo. Anche, qui, è stato deciso, con riferimento al 2020, di spostare la finestra temporale. In dettaglio la dichiarazione sostitutiva riferita al bonus pubblicità 2020 potrà essere inviata nel periodo 8 gennaio 2021 – 8 febbraio 2021.

L’invio va fatto tramite i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate, direttamente da parte dei soggetti abilitati o tramite i soggetti incaricati e competente a riceverle è il Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,