Bonus pubblicità 2020, dichiarazione sostitutiva dal 8 gennaio 2021

Il bonus pubblicità consiste in un credito d’imposta pari al 50% del valore degli investimenti effettuati.

di , pubblicato il
Il bonus pubblicità consiste in un credito d’imposta pari al 50% del valore degli investimenti effettuati.

Rinviato al 8 gennaio 2021 e fino al 8 febbraio 2021 (anziché dal 1° al 31 gennaio 2021) il periodo nel quale è possibile presentare la dichiarazione sostitutiva relativa agli investimenti pubblicitari effettivamente realizzati nel 2020. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Bonus pubblicità

Il bonus pubblicità, unicamente per l’anno 2020, consiste in un credito d’imposta pari al 50% del valore degli investimenti effettuati. Per quest’anno viene meno il requisito che prevede un valore dell’investimento superiore di almeno l’1% di quelli effettuati nell’anno precedente sugli stessi mezzi di informazione.

Il credito spetta alle imprese o ai lavoratori autonomi e gli enti non commerciali che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica, anche on line, e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali.

Il credito di imposta è utilizzabile unicamente in compensazione, attraverso l’utilizzo del modello F24, codice tributo 6900.

Come farne domanda

La domanda si divide in due fasi:

  • “Comunicazione per l’accesso al credito d’imposta”, dal 1° al 31 marzo dell’anno per il quale si chiede l’agevolazione. Si tratta di una mera prenotazione delle risorse per gli investimenti già effettuati o da effettuare entro l’anno;
  • “comunicazione per l’accesso”, dal 8 gennaio 2021 al 8 febbraio 2021 (soltanto per quest’anno). Si tratta della dichiarazione sostitutiva attestante gli investimenti effettivamente realizzati nell’anno agevolato.

È possibile inviare la domanda direttamente dall’area riservata del sito dell’Agenzia delle entrate.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito del dipartimento per l’Informazione e l’Editoria.

Articoli correlati

Argomenti: ,