Bonus psicologo, una seduta a settimana: per quanti mesi spetta il bonus?

Stimando un costo per seduta pari a 50 euro, il bonus psicologo potrà coprire 12 sedute totali, salvo applicazione massimali CNOP

di , pubblicato il
I soldi del bonus psicologo arriveranno subito ma bisogna capire comeI soldi del bonus psicologo arriveranno subito ma bisogna capire come

Il decreto che regola il bonus psicologo è stato approvato e sarà pubblicato a breve in Gazzetta Ufficiale. Il decreto definisce i vari contorni del bonus: importo, requisiti e modalità di riconoscimento nonché le indicazioni per i professionisti che intendono accettare in parcella il suddetto bonus. A tal proposito è stato chiarito che sarà identificato, per ogni beneficiario, con uno specifico codice univoco.

Possono beneficiare del bonus le persone:

  • in condizione di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica,
  • che a causa dell’emergenza pandemica e della conseguente crisi socio-economica necessitino di un percorso psicoterapeutico.

Si chiama percorso proprio perché non basta un solo intervento. Detto ciò, è lecito chiedersi quante saranno le sedute e i mesi coperti dal bonus. Sarà finanziato l’intero ciclo terapeutico?

Ecco quello che devi sapere se ti accingi ad intraprendere questa strada.

Il bonus psicologo

L’agevolazione bonus psicologo, art.1-quater, comma 3 del D.L. 228/2021, c.d. decreto Milleproroghe, è pari a 600 euro per persona. In attese di conferma, è corretto pensare che per ogni nucleo familiare, i beneficiari possono essere più di uno. Il decreto citato in premessa non prevede limitazione in tal senso.

Detto ciò, l’importo di 600 euro è solo teorico. Infatti, il bonus decresce al crescere del reddito Isee.

Nello specifico, il bonus psicologo è parametrato alle seguenti fasce Isee:

  • ISEE inferiore a 15.000 il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 600 euro per ogni beneficiario;
  • ISEE compreso tra 15.000 e 30.000 euro il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 400 euro per ogni beneficiario;
  • con un ISEE superiore a 30.000 e non superiore a 50.000 euro il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è pari a 200 euro per ogni beneficiari.

Per quanti mesi spetta il bonus?

Fatta tale doverosa ricostruzione, è lecito chiedersi quanto saranno le sedute e i mesi coperti dal bonus. Sarà coperto l’intero percorso terapeutico?

Ebbene, la relazione illustrativa della norma che ha istituito il bonus, il D.L. 228/2021, stima un costo per seduta pari a 50 euro. Dividendo l’importi di 600 euro (bonus max) per 50 euro viene fuori che, i contribuenti con Isee inferiore a 15.000 euro, avranno diritto a 12 sedute. Ipotizzando un percorso terapeutico di una seduta a settimana, il bonus potrebbe coprire 3 mesi di cure.

Attenzione, nel decreto attuativo del bonus è specificato che il contributo di 50 euro per seduta può essere rimodulato sulla base della spesa effettiva sostenuta dal beneficiario.

Ciò in considerazione del fatto che il tariffario del Consiglio Nazionale dell’ordine degli Psicologi (CNOP), individua nel “limite inferiore della fascia dell’onorario del professionista” importi anche più bassi dei 50 euro. Importo a cui fa riferimento la relazione tecnica del D.L. Milleproroghe. Inoltre, va rispettata l’autonomia del professionista che potrebbe individuare in psicoterapie di coppia, familiari o di gruppo, modalità più consone affinché la prestazione sia

Detto ciò, bisognerà vedere quanto costerà una seduta dallo psicoterapeuta scelto dal contribuente.

In alcuni casi, vedi tariffario CNOP, si potrà arrivare anche a 140 euro per una sola seduta di psicoterapia individuale. Ecco perché in molti ritengono che l’importo del bonus psicologo non sarà sufficiente.

Argomenti: ,