Bonus patrimonializzazione imprese: i tempi di presentazione della domanda

Si è dato il via, con il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate, alle domande per il credito d’imposta patrimonializzazione imprese

di , pubblicato il
Si è dato il via, con il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate, alle domande per il credito d’imposta patrimonializzazione imprese

Definiti, dall’Agenzia delle Entrate, i termini e le modalità di presentazione delle domande per richiedere i crediti d’imposta riconosciuti dal decreto Rilancio (decreto-legge n. 34 del 2020) per gli investimenti a favore della patrimonializzazione delle imprese. Si tratta del:

  • credito d’imposta riconosciuto ai soggetti investitori, pari al 20% dei conferimenti in denaro effettuati, in una o più società, in esecuzione di un aumento del capitale sociale a pagamento deliberato dopo il 19 maggio 2020, con integrale versamento dello stesso entro il 31 dicembre 2020 (è questo il c.d. Credito d’imposta per conferimenti in società)
  • credito riconosciuto, alle società conferitarie, per gli aumenti del proprio capitale. Il beneficio è pari al 50% delle perdite eccedenti il 10% del patrimonio netto, al lordo delle perdite stesse, fino a concorrenza del 30% dell’aumento di capitale a pagamento deliberato dopo il 19 maggio 2020, con integrale versamento entro il 30 giugno 2021. La percentuale diventa del 50% per gli aumenti di capitale deliberati ed eseguiti nel primo semestre del 2021 (è questo il c.d. Credito d’imposta per aumenti di capitale).

Credito d’imposta patrimonializzazione PMI: modalità di utilizzo

In merito alle modalità di utilizzazione:

  • il credito d’imposta per conferimenti in società è utilizzabile in dichiarazione dei redditi (Modello Redditi/2021 e successivi) oppure in compensazione nel Modello F24 (a partire dal 10° giorno successivo a quello di presentazione del Modello Redditi/2021)
  • quello per aumenti di capitale, è utilizzabile esclusivamente in compensazione in F24 a partire dal 10° giorno successivo a quello di effettuazione dell’investimento, successivamente all’approvazione del bilancio per l’esercizio 2020 ed entro la data del 30 novembre 2021.

Termini e modalità di domanda per il credito d’imposta patrimonializzazione PMI

L’Agenzia delle Entrate, con provvedimento dell’11 marzo 2021, ha approvato i modelli da utilizzare per la richiesta dei crediti d’imposta in commento, definendo anche i termini di presentazione.

In dettaglio:

  • il credito d’imposta per conferimenti in società può essere richiesto presentando, telematicamente all’Agenzia delle Entrate, la relativa domanda (“Istanze investitori”) nel periodo 12 aprile 2021 al 3 maggio 2021
  • per il credito d’imposta per aumenti di capitale, la domanda (“Istanze società”) è da presentarsi telematicamente all’Agenzia delle Entrate, nella finestra temporale 1° giugno 2021 – 2 novembre 2021.

Potrebbe anche interessarti:

Argomenti: ,