Bonus Mobilità? Arriva il Cashback della bicicletta: più pedali, più guadagni

Una sorta di Bonus Cashback della bicicletta. Più pedali, più il comune ti paga. Ecco l’ultima frontiera del Bonus Mobilità.

di , pubblicato il
Bonus Mobilità

Dopo il bonus mobilità, che consiste in uno sconto pari al 60% dell’acquisto di una nuova bicicletta o altro mezzo di mobilità green, alcuni Comuni italiani stanno promuovendo delle ulteriori iniziative che vanno proprio in questa direzione.
Oggi vogliamo parlarvi dell’operazione “Foggia in Bici, più pedali, più guadagni”, grazie alla quale sarà possibile guadagnare per ogni chilometro percorso in bicicletta. Ecco i dettagli dell’iniziativa.

Bonus Mobilità e l’iniziativa Foggiana

A Foggia nasce l’iniziativa “Più pedali, più guadagni”, che va nella stessa direzione del bonus Mobilità, promosso dal precedente governo a guida Giuseppe Conte, e che si pone come obbiettivo quello di incentivare i cittadini all’utilizzo di mezzi di mobilità sostenibile.

Bonus mobilità, di cosa si tratta?

Il bonus mobilità (o bonus bicicletta) consiste in un contributo pari al 60 per cento della spesa sostenuta (in misura non superiore a euro 500) per l’acquisto di:

  • biciclette, o altri veicoli per la mobilità personale, acquistati tra il 4 maggio e il 2 novembre 2020;
  • servizi di mobilità condivisa a uso individuale escluse le autovetture (scooter sharing, bike sharing ecc.).

Il bonus bicicletta poteva essere erogato tramite due distinte modalità:

  1. attraverso un rimborso tramite bonifico;
  2. tramite l’erogazione di un “Voucher mobilità” da consegnare al negoziante.

Accanto al programma del Bonus Mobilità (ormai concluso), alcuni enti locali stanno promuovendo altre iniziative volte ad incentivare l’utilizzo dei mezzi green.

Cashback della mobilità sostenibile: più pedali, più guadagni

Anche l’iniziativa appena promossa dal comune di Foggia intende promuovere l’utilizzo di mezzi di mobilità sostenibile, ma lo fa attraverso un approccio singolare. Una sorta di Bonus Cashback della Pedalata. Più pedali, più il comune ti paga.


Con l’operazione “Foggia in Bici, più pedali, più guadagni”, “per ogni tragitto casa/lavoro e casa/scuola si guadagna un importo di euro 0,25 a chilometro, mentre per gli altri percorsi si ottengono euro 0,15 a chilometro”. Il tutto utilizzando la propria bicicletta, alla quale dovrà essere applicato un semplice “sistema tecnologico” collegato ad un GPS (dato dallo stesso comune), che permette di avere sottomano velocità e percorrenza.
Ad ogni modo, il pagamento avverrà sotto forma di voucher da utilizzare nei negozi aderenti all’iniziativa.
Il progetto, si legge sul sito del Comune di Foggia, è finanziato con decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, grazie ai fondi previsti nel programma “Da Periferia a Periferia”.

 

Bonus mobilità, articoli correlati

Argomenti: ,