Bonus Mobili giovani coppie: la circolare che spiega come accedervi

La circolare 7/E dell'Agenzia delle Entrate spiega come poter fruire del bonus mobili 2016 destinato alle giovani coppie e quali sono i mobili ammessi alla detrazione.

di , pubblicato il
La circolare 7/E dell'Agenzia delle Entrate spiega come poter fruire del bonus mobili 2016 destinato alle giovani coppie e quali sono i mobili ammessi alla detrazione.

Con la circolare numero 7 del 31 marzo 2016 l’Agenzia delle Entrate fornisce le istruzioni per accedere al bonus mobili 2016 destinato alle giovani coppie under 35.   Ad introdurre la novità è la Legge di Stabilità 2016 con un’agevolazione per l’acquisto di mobili nuovi da parte di copiie coniugate o conviventi da almeno 3 anni.   La circolare 7/E inoltre descrive le modalità per accedere al nuovo bonus riservato alle coppie che nel 2016 risultino coniugate o conviventi more uxorio da almeno 3 anni e di cui almeno uno dei due non abbia superato i 35 anni di età (o che li compia entro il 2016).   La circolare spiega che per accedere al bonus le giovani coppie deve aver acquistato un’unità immobiliare adibita ad abitazione principale nel 2016 o nel 2015, l’acquisto può essere effettuato o da uno solo (quello under 35) dei membri della coppia o da entrambi.   Quali beni sono ammessi al beneficio del bonus mobili? Rientrano tra i beni ammessi librerie, letti, armadi, cassettiere, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, materassi, apparecchi per l’illuminazione. Ne sono, invece, esclusi: porte, pavimentazione, tende e tendaggi e altri complementi di arredo. La detrazione è prevista per acquisti effettuati tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2016 per l’acquisto di mobili destinati all’abitazione principale della coppia, sono escluse le spese effettuate per i grandi elettrodomestici. agenzia-entrate-circolare-7-2016 pdf

Argomenti: ,