Bonus matrimonio: arrivano gli incentivi regionali, fino a 1500 euro. Ecco dove

Bonus matrimonio in Puglia: un voucher di 1500 euro per il rimborso dei costi delle nozze

di , pubblicato il
Bonus matrimonio in Puglia: un voucher di 1500 euro per il rimborso dei costi delle nozze

In attesa della conferma dell’ introduzione del bonus matrimonio 2021, alcune regioni evidentemente hanno deciso di muoversi in modo autonomo per riconoscere incentivi alle coppie che decidono di sposarsi in questo periodo Covid. La misura, specularmente, vuole essere un aiuto per tutte le attività che ruotano intorno all’organizzazione di un matrimonio: dai ristoranti ai fotografi, dalle truccatrici ai negozi di abiti per cerimonie etc. Il settore, come facilmente intuitivo, è stato messo in ginocchio dal lockdown. Solo ora qualche coppia di quelle che aveva rinviato le nozze causa Covid ha celebrato le nozze. Molti hanno deciso di attendere tempi migliori per evitare le restrizioni su buffet e assembramenti durante i festeggiamenti. E soprattutto difficile che qualcuno che non lo aveva pensato prima, decida ora di sposarsi. Occorre incentivare i matrimoni.

La prima regione a muoversi senza attendere il bonus matrimonio 2021 del governo è stata la Puglia. Per chi celebra le nozze in questa bellissima regione, cartolina perfetta per il grande giorno tra mare e masserie, PugliaPromozione, agenzia regionale per lo sviluppo del turismo e l’organizzazione di eventi, ha messo a disposizione un bonus matrimonio pari a 1500 euro. Ecco chi può fare domanda e come funziona.

Come spendere il voucher del bonus matrimonio: quali servizi vengono rimborsati

Il voucher da 1500 euro viene consegnato a chi organizza un matrimonio in Puglia ma, di fatto, è un aiuto per le imprese che ruotano intorno all’evento perché andrà consegnato alle imprese. Vale come rimborso per affitto di sale ricevimento, fiorai etc. La speranza è che, con questo aiuto economico concreto, le coppie possano tornare a pensare di sposarsi nonostante alcune regole attuali che limitano la svolgimento della cerimonia per evitare assembramenti. Ma un matrimonio in Puglia resta un sogno anche senza balli o buffet no? E allora perché non approfittarne? Il bando è valido per matrimoni in Puglia fino a tutto il 2020 (ma la data ultima per fare domanda è fissata al 10 dicembre).

Non solo: il voucher viene riconosciuto retroattivamente anche alle coppie che hanno già fatto questo passo in estate, dal primo luglio. La copertura economica verrà calcolata progressivamente sulla base del numero delle richieste. Volendo cercare una cifra di riferimento, Assoeventi ha calcolato che il settore wedding in Puglia nel 2019 ha fatto muovere un miliardo di euro. Certo quest’anno le aspettative vanno ridimensionate causa Covid.

Un bonus matrimonio da 1500 euro potrebbe essere un incentivo a sposarvi entro fine anno?

Argomenti: ,