Bonus mamma domani, a quando le domande e con quali modalità: ultimi aggiornamenti

Bonus mamma 2017: da quando potranno essere presentate le domande? Facciamo chiarezza su termini e requisiti

di , pubblicato il
bonus-mamma-domani

C’è grande attesa per il bonus mamma domani 2017. Da quando si potranno inviare le domande?Per dare avvio alla misura che riconosce il premio nascita di 800 euro alle neomamme bisogna attendere il decreto Inps con aggiornamenti sulle modalità di assegnazione del bonus.

Bonus mamma domani: quanto e da quando si può richiedere

Per quanto riguarda l’importo del bonus sappiamo che si tratta di 800 euro una tantum indipendentemente dal reddito. Va precisato che il bonus mamma non dipende dal numero di figli ma dall’evento quindi in caso di parti plurigemellari il contributo resta fermo a 800 euro.

Il premio nascita si può richiedere al compimento del 7° mese di gravidanza: il termine è stato fissato perché statisticamente da dopo questa data gli eventi di interruzione involontaria sono più rari.

In attesa di stabilire il termine da cui sarà possibile inoltrare le domande, l’Inps ha fornito chiarimenti sui documenti da allegare alle richieste.

Bonus mamma domani: quali documenti vanno allegati alla domanda

In attesa di conoscere la data per l’invio delle domande per il bonus mamma, ecco quali documenti occorre tenere pronti:

  • certificato medico con indicazione della data presunta del parto;
  • in caso di domanda dopo il parto bisogna specificare la data e le generalità del bambino;
  • in caso di adozione occorre allegare il provvedimento giudiziario o, in mancanza, bisogna specificare la sezione del Tribunale, la data di deposito in cancelleria e il numero di provvedimento.

In attesa di avere maggiore indicazioni dal decreto, è verosimile immaginare che le modalità di invio della domanda saranno le stesse del bonus bebè per cui è bene tenere a portata di mano il PIN Inps.

Argomenti: , ,