Bonus Istallazioni pubblicitarie, online le istruzioni per la fruizione del tax credit

Il bonus istallazioni pubblicitarie consiste in un credito d’imposta in favore dei titolari di impianti per l’affissione di manifesti di natura commerciale.

di , pubblicato il
Bonus pubblicità 2021, nuova finestra per fare domanda dal 1° al 30 settembre

Con il provvedimento del 29 ottobre 2021, siglato dal direttore dell’Agenzia delle entrate, Ernesto Maria Ruffini, sono stati definiti i criteri e le modalità di fruizione del cosiddetto bonus istallazioni pubblicitarie, insieme al modello da utilizzare per la comunicazione, con le relative istruzioni e le specifiche tecniche. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Bonus istallazioni pubblicitarie, cos’è e a chi spetta

Il bonus istallazioni pubblicitarie, sostanzialmente, consiste in un credito d’imposta in favore dei titolari di impianti pubblicitari privati o concessi a soggetti privati, destinati all’affissione di manifesti o analoghe installazioni pubblicitarie di natura commerciale.

Il credito d’imposta è attribuito in misura proporzionale all’importo dovuto nell’anno 2021, a titolo di canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, per la diffusione di messaggi pubblicitari per un periodo non superiore a sei mesi, moltiplicato per la percentuale resa nota con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate, da emanare entro il 21 marzo 2022.

Comunicazione per la fruizione del credito d’imposta

I soggetti aventi i requisiti necessari per poter fruire del bonus istallazioni pubblicitarie comunicano all’Agenzia delle entrate l’importo dovuto a titolo di canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, al fine di consentire l’individuazione della quota effettivamente fruibile del credito d’imposta, in proporzione alle risorse disponibili.

La comunicazione può essere inviata esclusivamente con modalità telematiche, direttamente dal contribuente oppure avvalendosi di un intermediario abilitato.

Entro 5 giorni, sarà rilasciata una ricevuta che ne attesta la presa in carico, ovvero lo scarto, con l’indicazione delle relative motivazioni.

La Comunicazione per il bonus istallazioni pubblicitarie può essere inviata dal 10 febbraio 2022 al 10 marzo 2022.

 

Articoli correlati

Argomenti: ,