Bonus idrico, attivo il numero verde: tutte le info a portata di mano

Il numero verde bonus idrico è contattabile dal lunedì al venerdì. E’ attivo dal 1° dicembre 2021

di , pubblicato il
10 bonus senza ISEE e come avere anche gli altri senza presentarlo

In attesa che sia attivata la “Piattaforma bonus idrico”, ossia la procedura per la presentazione della domanda di accesso al beneficio, intanto il Ministero della Transizione Ecologica mette a disposizione un numero verde per i potenziali beneficiari.

Una sintesi del bonus idrico

Il bonus idrico, si concretizza in un rimborso, massimo di 1.000 euro, riconosciuto a fronte di spese sostenute per:

  • la fornitura e la posa in opera di vasi sanitari in ceramica con volume massimo di scarico uguale o inferiore a 6 litri e relativi sistemi di scarico, compresi le opere idrauliche e murarie collegate e lo smontaggio e la dismissione dei sistemi preesistenti
  • fornitura e l’installazione di rubinetti e miscelatori per bagno e cucina, compresi i dispositivi per il controllo di flusso di acqua con portata uguale o inferiore a 6 litri al minuto, e di soffioni doccia e colonne doccia con valori di portata di acqua uguale o inferiore a 9 litri al minuto, compresi le eventuali opere idrauliche e murarie collegate e lo smontaggio e la dismissione dei sistemi preesistenti.

Il numero verde bonus idrico

Come anticipato, il Ministero ha attivato il numero verde bonus idrico 800.090.545. Il numero è attivo da ieri, 1° dicembre 2021, e ci si può rivolgere per la richiesta di qualsiasi tipo di info utile ai fini dell’agevolazione.

E’ contattabile dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle 15.

Ricordiamo, infine che, per il bonus valgono le seguenti regole:

  • deve trattarsi di spese sostenute entro il 31 dicembre 2021
  • la spesa deve essere pagata con strumento tracciabile (non contanti)
  • il bonus può essere richiesto una sola volta e per un solo immobile
  • il rimborso massimo possibile è di 1.000 euro
  • per l’accesso bisogna presentare domanda attraverso la “Piattaforma bonus idrico” del Ministero della Transizione Ecologica, di cui si attende l’attivazione
  • alla richiesta occorre tra l’altro allegare la fattura di spesa o il documento commerciale.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: , ,