Bonus idrico 2021 come funziona e come richiederlo, la scadenza è sempre più vicina

Per il bonus idrico 2021 su come funziona, e su come richiederlo, la scadenza è sempre più vicina. In quanto le spese per l'accesso all'agevolazione devono essere sostenute dall'1 gennaio del 2021 al 31 dicembre prossimo. La guida per incassare i 1.000 euro.

di , pubblicato il
Bonus idrico 2021 come funziona e come richiederlo, la scadenza è sempre più vicina

Per il bonus idrico del 2021 su come funziona, e su come richiederlo, la scadenza è sempre più vicina. In quanto le spese per l’accesso all’agevolazione devono essere sostenute dall’1 gennaio del 2021. E fino e non oltre il 31 dicembre prossimo.

Sul bonus idrico del 2021 come funziona è tutto semplice. In quanto il massimale concesso per l’agevolazione è pari ad un contributo di 1.000 euro. Che sarà richiedibile, quando sarà pronta, da una piattaforma apposita sul sito Internet del ministero della Transizione ecologica. Così come è riportato in questo articolo.

Si prevede che la piattaforma online sia pronta nel prossimo mese di gennaio del 2022. Quindi, sul bonus idrico 2021 come funziona occorre conservare la documentazione delle spese sostenute quest’anno per il risparmio idrico.

Bonus idrico del 2021 come funziona e come richiederlo, attenzione perché la scadenza è sempre più vicina

Quindi, la scadenza è sempre più vicina relativamente agli interventi da realizzare per l’accesso al contributo. Per esempio, i 1.000 euro si possono ottenere sostituendo in casa, entro il corrente anno, i sanitari con altri a scarico ridotto. E lo stesso vale, sempre ai fini del risparmio di acqua, pure per le colonne doccia. Nonché per i soffioni e per la rubinetteria.

Sul bonus idrico del 2021 come funziona e come richiederlo, i potenziali beneficiari sono i cittadini residenti che, aventi la maggiore età, sono titolari, per l’immobile dove saranno effettuati gli interventi, del diritto di proprietà. Oppure di altro diritto reale.

Contributo per il risparmio idrico fino a 1.000 euro con accredito su conto corrente bancario o postale

La sezione online di accesso al bonus, dal portale del ministero della Transizione ecologica, si chiama ‘Piattaforma bonus idrico‘.

Una piattaforma alla quale si accederà tramite identità digitale. Tra i dati da fornire, all’atto della presentazione dell’istanza, c’è pure il codice IBAN. In quanto, in merito al bonus idrico del 2021 come funziona e come richiederlo, il contributo per massimi 1.000 euro sarà accreditato sul conto corrente bancario o postale del legittimo beneficiario.

Argomenti: