Bonus gas 2018 in bolletta: requisiti, documenti e come fare domanda

Bolletta più leggera per le famiglie in difficoltà con il bonus gas 2018: documenti, requisiti e domanda.

di , pubblicato il
Bolletta più leggera per le famiglie in difficoltà con il bonus gas 2018: documenti, requisiti e domanda.

Si conferma anche quest’anno il bonus gas 2018 per alleggerire l’importo delle bollette a favore delle famiglie in difficoltà economica. Il bonus gas 2018 garantisce importanti sconti sui consumi delle utenze domestiche.

Bonus Gas 2018: chi può richiederlo

L’agevolazione è riservata alle famiglie in difficoltà economica. La soglia massima di Isee per l’anno 2018 è fissata a 8.107,50 euro ma sale a 20 mila euro se il richiedente ha almeno quattro figli a carico.

Come fare domanda per il bonus gas 2018

La domanda va presentata al proprio Comune di residenza e deve contenere in allegato tutti i documenti necessari.
Nello specifico per ottenere il bonus gas 2018 è necessario disporre del codice Pod abbinato all’utenza per la quale si richiede l’agevolazione. Questo codice identifica il punto di consegna dell’energia (ovvero l’indirizzo a cui viene fornito materialmente il gas).
Inoltre la domanda bonus gas 2018 deve essere corredata dai seguenti documenti:

• modulo A validato dall’autorità per l’energia (lo stesso con il quale si può richiedere il bonus energia elettrica 2018);
• modello attestante il reddito ISEE 2018;
• autocertificazione componenti nucleo ISEE;
• autocertificazione famiglia numerosa nel caso di nucleo familiare con quattro o più figli a carico;
• atto di delega se il richiedente non presenta la domanda personalmente.

Dopo il riconoscimento, il bonus gas 2018 ha durata 12 mesi ma può essere prorogato se restano immutate le condizioni Isee. La richiesta di rinnovo va fatta entro un mese dalla scadenza.

Argomenti: ,