Bonus di 9 mila euro a chi trasferisce con i figli nel Parco nazionale del Gran Paradiso

Prosegue la politica di bonus anti spopolamento: è la volta di Locana, in provincia di Torino, piccolo paese nel Parco nazionale del Gran Paradiso. Alle famiglie con bambini fino a 9 mila euro.

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Prosegue la politica di bonus anti spopolamento: è la volta di Locana, in provincia di Torino, piccolo paese nel Parco nazionale del Gran Paradiso. Alle famiglie con bambini fino a 9 mila euro.

Anche Locana (in provincia di Torino) si aggiunge ai paesi che, per evitare lo spopolamento, intraprendono la politica dei bonus per chi si trasferisce. Il Comune, ubicato nel territorio del Parco nazionale del Gran Paradiso, ha offerto tre mila euro l’anno, per un periodo massimo di tre anni, a tutte le famiglie che sposteranno la residenza (per almeno cinque anni) iscrivendo i figli alla scuola del paese.

Uno dei primi comuni italiani a lanciare una simili iniziativa per incentivare il turismo è stato Bormida, da li diversi sindaci hanno seguito questa strada.

Come si vive a Locana: quanti abitanti ci sono

Locana è uno dei borghi italiani a rischio spopolamento. Un problema che, come abbiamo già avuto modo di vedere, riguarda soprattutto i piccoli paesi di montagna. La popolazione è scesa da 1708 abitanti a 1450 nell’ultimo decennio. Un calo costante e inesorabile, basti pensare che ad inizio Novecento erano circa 6 mila abitanti.
L’iniziativa si chiama Tutti a scuola a Locana e serve ad “agevolare il rientro dei molti locanesi che hanno abbandonato la montagna a favore dei centri urbani di pianura e a favorire l’arrivo di nuovi nuclei familiari”. Vediamo meglio in che cosa consiste la politica di bonus per chi si trasferisce a Locana.

Trasferire la residenza a Locana: come chiedere il bonus

Ovviamente ci sono dei requisiti per poter fare domanda del bonus messo a disposizione per chi si trasferisce a Locana. Prima di tutto è stata fissata una soglia minima di reddito Isee pari a 6-7mila euro. Le famiglie inoltre dovranno essere residenti in Italia da almeno cinque anni.
La domanda per il bonus di Locana può essere fatta online dal sito del Comune e non sono previsti termini di scadenza per essere ammessi (il finanziamento massimo è di 30.000 euro l’anno in ogni caso). Le candidature saranno esaminate in ordine cronologico di arrivo.

Tra i bonus simili più recenti leggi anche:

Vivere in Molise: Gambatesa mette a disposizione un bonus di tre mila euro a chi si trasferisce

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bonus e detrazioni, Curiosità