Bonus Cashback, c’è anche chi prende il piatto da 1.650 euro

Sono tanti i soggetti in attesa dei rimborsi del bonus cashback. Si va da un premio da poche decine di euro, a un piatto da ben 1.650 euro.

di , pubblicato il
pagamenti in contanti vs casback

La cabina di regia che si è tenuta qualche settimana fa a Palazzo Chigi ha deciso di sospendere il bonus cashback, almeno per il secondo semestre del 2021 (1° luglio – 31 dicembre). Il cashback, dunque, salvo cambi di programma, dovrebbe ritornare già dal primo gennaio del 2022.

Ad oggi, ad ogni modo, sono tanti i soggetti in attesa dei rimborsi delle somme dovute. Si va un premio da poche decine di euro, ad un piatto da ben 1.650 euro. Ecco chi sono i fortunati del bonus cashback.

Bonus Cashback e super Cashback, quanto spetta?

Il Cashback di Stato è, sostanzialmente, un rimborso pari al 10% degli acquisti effettuati nei negozi fisici (non è valido per gli acquisti online) con mezzi di pagamento tracciabili.

Il programma Cashback si divide in periodi di 6 mesi ciascuno, a partire dal 1° gennaio 2021.

Non c’è un importo minimo di spesa. Per ogni periodo, è possibile ottenere un rimborso massimo di 150 euro. Ogni acquisto effettuato con carte e app di pagamento registrate al programma Cashback, ti fa accumulare il 10% dell’importo speso.

Il rimborso accumulato verrà erogato solamente se si sarà raggiunto il numero minimo di pagamenti validi: 50 per ogni periodo.

Oltre al Bonus Cashback, a partire dal 1° gennaio 2021, i primi 100 mila partecipanti al programma che, nel singolo semestre di riferimento, abbiano totalizzato il maggior numero di transazioni con carte e app di pagamento, ricevono il cosiddetto Super Bonus Cashback. Si tratta di un premio del valore di 1500 euro a semestre.

Ovviamente, ogni soggetto può ottenere il massimo rimborso possibile, ossia 1.650 euro, nel caso in cui riesca ad ottenere il massimo cashback (150 euro) e, allo stesso tempo, rientrare tra i primi 100 mila partecipanti con più transazioni effettuate.

Le date dei rimborsi

Le date del rimborso sono diverse in base al tipo di premio.

Il bonus cashback fino a 150 euro sarà pagato entro 60 giorni dalla fine del periodo di riferimento. Dunque, entro il 28 agosto 2021.

Il super bonus cashback da 1.500 euro, invece, sarà erogato entro il 30 novembre 2021 per le transazioni effettuate dal 1° gennaio al 30 giugno 2021.

Ricordiamo che per ottenere il pagamento delle somme dovute non è necessario effettuare alcuna richiesta particolare. Entrambi i bonus saranno accreditati in automatico sui conti correnti dei soggetti che ne hanno diritto.

 

Articoli correlati

Argomenti: ,