Bonus bebè: con quali buste paga è compatibile?

Bonus bebè e bonus Renzi 2020: compatibilità e limiti di reddito. Quando conviene rinunciare.

di , pubblicato il
Bonus bebè e bonus Renzi 2020: compatibilità e limiti di reddito. Quando conviene rinunciare.

Volevo avere un’informazione se possibile, ho mio figlio che sta per nascere, volevo sapere se con la nuova finanziaria il bonus bebè 2020 (euro 120 per i redditi medi) e detrazione in busta paga per i lavoratori dipendenti fanno cumulo. Non vorrei avere sorprese a fine anno con conguaglio a mio sfavore, le scrivo questo perché una mia colga l’anno scorso ha rinunciato a uno dei due benefici.

Il bonus bebè e il bonus Renzi sono due misure subordinate al reddito (o meglio dal 2020 per il bonus bebè l’ISEE serve solo per quantificare l’importo spettante del bonus).

Per quanto riguarda il bonus bebè 2020 gli scaglioni di reddito ISEE per avere diritto alla detrazione corrispondono a:

  • 7 mila euro (160 euro al mese);
  • 35 mila euro (120 euro di bonus bebè al mese);
  • 40 mila euro (80 euro di bonus bebè al mese).

Dal secondo figlio è previsto un incremento del 20%.

Tuttavia è bene precisare che il bonus bebè è esente Irpef e non concorre a formare reddito, dunque non va dichiarato nel 730.

Per i limiti di reddito entro cui si avrà diritto al bonus Renzi rimandiamo alle novità della Manovra 2020 di cui ci siamo già occupati più volte.

Quello che in questa sede ci interessa precisare e ribadire è piuttosto che i due bonus sono compatibili e non interferiscono reciprocamente. I casi di rinuncia preventiva al bonus Renzi in busta paga sono invece più che altro legati a redditi variabili e ali limite di quello massimo. In tal caso potrebbe essere previdente, e a volte i commercialisti stessi lo consigliano, rinunciare al bonus Renzi in busta paga e poi chiedere il conguaglio a fine anno.

Argomenti: ,