Bonus bebè 2018: la circolare Inps con gli aggiornamenti sull’assegno di natalità

Bonus bebè 2018: importi, reddito, modalità domanda e tutto quello che c'è da sapere nell'ultima circolare Inps.

di , pubblicato il
Bonus bebè 2018: importi, reddito, modalità domanda e tutto quello che c'è da sapere nell'ultima circolare Inps.

Viste le tante richieste di info e chiarimenti che ci giungono ogni giorno sul bonus bebè 2018, appare opportuno menzionare gli ultimi aggiornamenti diramati dall’Inps tramite la circolare n. 50 del 19 marzo 2018 contenente appunto le istruzioni applicative ed operative valide per il Bonus Bebè 2018.
Il documento ribadisce che la novità più evidente della proroga bonus bebè 2018 è la riduzione temporale: l’assegno di natalità infatti viene riconosciuto solo per il primo anno di vita del bambino nato o adottato e non per i primi tre dalla nascita o dall’ingresso nella famiglia adottante.

Bonus bebè 2018: importo assegno e limiti di reddito

Gli importi del bonus bebè e i limiti di reddito per accedere all’agevolazione e poter fare domanda dell’assegno natalità restano invariati: spettano 80 euro al mese alle famiglie con ISEE non superiore a venticinquemila euro mentre per dichiarazioni dei redditi entro i sette mila euro annui l’assegno raddoppia (bonus bebè pari a 160 euro sempre per dodici mesi).

Nel caso di parto gemellare o adozioni plurime bisognerà presentare un’autonoma domanda per ogni figlio nato o adottato (quindi il bonus bebè raddoppia o si moltiplica in base al numero di figli).

Domanda bonus bebè 2018: ultimi chiarimenti Inps

L’Inps ribadisce anche le modalità di domanda del bonus bebè: saranno accettate solo domande telematiche. La scadenza resta a 90 giorni dalla nascita o dall’ingresso in famiglia dell’adottato. Si possono fare domande per il bonus bebè tardive ma non sarà possibile recuperare gli arretrati.
La domanda telematica dovrà contenere in allegato il modello SR163, denominato “Richiesta di pagamento delle prestazioni a sostegno del reddito”, scaricabile nella sezione “Tutti i moduli” sul sito Inps.

La copertura economica per le nascite e le adozioni verificatisi dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018 è stabilita in:
• 185 milioni di euro per l’anno 2018;
• 218 milioni di euro per l’anno 2019.

Leggi qui per approfondire i bonus spettanti a chi fa un figlio nel 2018.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,