Bonus bebè 2015: firmato il decreto attuativo

Firmato il decreto attuativo e come tale diventa operativo il bonus bebè 2015, l'assegno da 80 euro al mese per le neomamme.

di , pubblicato il
Firmato il decreto attuativo e come tale diventa operativo il bonus bebè 2015, l'assegno da 80 euro al mese per le neomamme.

Introdotto con la Legge di Stabilità 2015, la legge n. 190 del 2014 e ufficialmente entrato in vigore con la firma del tanto atteso decreto attuativo, il nuovo bonus bebè 2015, l’assegno mensile da 80 euro al mese per i figli nati o adottati dal 1 gennaio 2015, può partire.

 Bonus bebè 2015: soggetti beneficiari, importo, requisiti reddituali

Il nuovo bonus bebè 2015 consiste in un assegno mensile di importo pari a 80 euro previsto per i nuclei familiari con un reddito non superiore ai 25mila euro annuali.

Il bonus raddoppia a 160 euro per i genitori che non sforano il tetto dei 7mila euro. A ricevere le domande e smistarle è l’Inps che attende il decreto attuativo. Per coprire il bonus bebè, il Governo stima di spendere 202 milioni di euro per il 2015, 607 per l’anno prossimo, 1 miliardo per il 2017 e il 2018, 607 milioni per il 2019 e 2002 per il 2020.   APPROFONDISCI – Bonus bebè 2015: requisiti, domanda, scadenzaBonus bebè e assegno da 1000 euro per le neomamme dal 2015  

Bonus bebè 2015: firmato il decreto attuativo

Sono circa 50mila i bambini già nati in Italia dall’inizio del 2015 ma che, almeno fino ad oggi, non hanno potuto fruire del bonus bebè. Due i motivi: da una parte la mancata promulgazione dei decreti attuativi, attesi entro gennaio ma non ancora varati dal Governo, e dall’altra le difficoltà nell’usare il nuovo Isee, l’indicatore di situazione economica equivalente richiesto come parametro per l’ammissione delle famiglie al beneficio. Nel Consiglio dei ministri del 10 febbraio 2015 è finalmente arrivata la firma dei ministri competenti sul decreto. Come ha annunciato il ministro dell’Interno Angelino Alfano al termine della riunione a Palazzo Chigi- “Con la firma dei ministri Poletti e Lorenzin il bonus per le neomamme diventa pienamente operativo”. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,