Bonus baby-sitting e centri estivi, hai tempo sino al 31 agosto

Più tempo per usufruire del Bonus baby sitter e centri estivi. Le prestazioni svolte nel periodo che va da 5 marzo al 31 agosto 2020, potranno essere comunicate sulla piattaforma delle prestazioni occasionali entro il 31 dicembre 2020.

di , pubblicato il
Più tempo per usufruire del Bonus baby sitter e centri estivi. Le prestazioni svolte nel periodo che va da 5 marzo al 31 agosto 2020, potranno essere comunicate sulla piattaforma delle prestazioni occasionali entro il 31 dicembre 2020.

Il decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, c.d. Decreto Rilancio, all’articolo 72, ha previsto la nuova disciplina del bonus per l’acquisto di servizi di baby-sitting (bonus baby sitter), introdotto dal precedente decreto-legge n. 18/2020 (c.d. Decreto Cura Italia), in conseguenza della sospensione dei servizi educativi per l’infanzia e delle attività didattiche nelle scuole causata dalla crisi epidemiologica da COVID-19.

L’Inps, con in comunicato stampa del 5 agosto 2020, rende noto che la Legge di conversione del decreto Rilancio Italia ha esteso al 31 agosto 2020 il periodo per il quale è possibile usufruire del bonus baby-sitting e centri estivi.

Bonus Baby sitter

Il decreto rilancio ha previsto che, in presenza dei requisiti indicati, possano essere erogati “uno o più bonus” per l’acquisto di servizi di baby-sitting, fino al 31 luglio 2020, per un importo complessivo massimo pari a 1.200 euro per:

  • i lavoratori dipendenti del settore privato;
  • i lavoratori iscritti in via esclusiva alla Gestione separata;
  • i lavoratori autonomi iscritti all’INPS e alle casse professionali.

Il limite massimo è stato invece aumentato a 2.000 euro per alcune categorie di lavoratori come quelli:

  • dei comparti sicurezza;
  • della difesa;
  • del soccorso pubblico;
  • del settore sanitario, pubblico e privato accreditato.

Domande prorogate al 31 agosto

Come già detto in apertura, le domande di bonus per servizi di baby-sitting, centri estivi e servizi integrativi per l’infanzia potranno essere presentate fino al 31 agosto 2020.

La Legge di conversione del decreto Rilancio Italia ha infatti esteso al 31 agosto 2020 (rispetto alla scadenza iniziale del 31 luglio 2020) il periodo per il quale è possibile usufruire del bonus baby-sitting e centri estivi.

Potranno quindi essere remunerate tramite il Libretto Famiglia le prestazioni lavorative di baby-sitting svolte dal 5 marzo 2020 al 31 agosto 2020.

Le prestazioni svolte nel periodo che va da 5 marzo al 31 agosto 2020, potranno essere comunicate sulla piattaforma delle prestazioni occasionali entro il 31 dicembre 2020.

Approfondimenti

Decreto-legge 19 maggio 2020

Bonus baby-sitting e centri estivi (emergenza COVID-19)

Bonus baby sitter sale a 1.200 euro, chi può richiederlo

Altro sul Bonus baby-sitting

Bonus Baby Sitter fino a 2.000 euro. Remunerabili anche nonni e zii, ecco quando

Rem, Bonus 600 euro, Congedi Straordinari, Congedi Parentali e Bonus BabySitter, L’Inps Rivela i dati

Argomenti: ,