Bonus approvati e limite contanti: tutte le novità ufficiali del Milleproroghe 2022

Il Decreto Milleproroghe porta con sé alcune importanti novità, tra le quali l’innalzamento del limite del contante e l’approvazione del bonus psicologo.

di , pubblicato il
Bonus psicologo senza prescrizione del medico di base: come fare domanda

Il Senato ha confermato la fiducia al governo posta al decreto Milleproroghe, che dunque viene approvato in via definitiva.

Il decreto porta con sé alcune importanti novità, tra le quali l’innalzamento del limite dell’uso del contante e il tanto discusso bonus psicologo per disturbi legati all’emergenza sanitaria del coronavirus e alle relative politiche di contenimento adottate dal nostro paese. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Limite al contante, cosa cambia da quest’anno?

Con l’approvazione del decreto milleproroghe è stato deciso il rinvio dell’abbassamento del limite all’uso del contante, da 2.000 a 1.000 euro, al 2023. Il limite di mille euro era diventato operativo lo scorso 1° gennaio, per effetto del decreto fiscale 2020, ma, adesso, viene nuovamente sconfessato.

In sostanza, salvo nuove proroghe, per tutto il 2022 il tetto massimo di spesa in contanti e pari a 2.000 euro, cosi come era già previsto negli anni passati.

Bonus psicologo, cos’è e a chi spetta

Il bonus psicologo per disturbi legati all’emergenza sanitaria del coronavirus e alle relative politiche di contenimento adottate dal nostro paese è finalmente realtà. Dopo la bocciatura in legge di bilancio 2022, per una mera questione di risorse, la misura è stata riproposta e approvata nel decreto Milleproroghe.

Il bonus, sostanzialmente, consiste in un voucher fino a un massimo di 600 euro a favore di quesi soggetti che necessitano delle cure di uno specialista. Il contributo servirà a pagare le sedute da psicologi e psicoterapeuti privati.

L’importo del bonus sarà parametrato in base all’isee del richiedente, fino ad un tetto massimo di 50 mila euro.

Ad ogni modo, i dettagli operativi relativi al bonus psicologo saranno stabiliti con un successivo decreto del ministero della Salute, di concerto con il ministero dell’Economia e delle finanze.

Altre misure del Milleproroghe

Tra le altre misure approvate dal decreto Milleproroghe, segnaliamo anche

  • la proroga della sperimentazione dei vaccini e dei farmaci sugli animali, fino a luglio 2025;
  • bloccati gli aumenti sulle accise delle sigarette elettroniche;
  • proroga fino a 6 mesi del pagamento dei prestiti fino a 30mila euro garantiti dal Fondo di garanzia alle piccole imprese, ma soltanto per quelli che scadono che scattano dal 2022;
  • Esteso da 24 a 30 mesi il voucher turismo.

 

Articoli correlati

Argomenti: , ,