Bonus affitto e blocco degli sfratti, novità su novità nel Decreto Sostegni Bis

Blocco degli sfratti soltanto per le attività maggiormente colpite dalla crisi e bonus affitti aggiornato. Ecco le ultime novità del Decreto Sostegni Bis.

di , pubblicato il
Bonus affitto e blocco sfratti, novità su novità nel Decreto Sostegni Bis

Sfratti o non sfratti? Lo scomodo provvedimento, in un modo o nell’altro, dovrà essere affrontato dal neo esecutivo a guida Mario Draghi. Stesso discorso può essere fatto per il cosiddetto bonus affitto.
Con il Decreto Sostegni bis, che dovrebbe essere emanato a breve, ci si attendono delle sostanziali modifiche. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Bonus affitto e sfratti bloccati, novità in arrivo

Con i vari decreti Covid è stata istituita una misura che prevede il blocco degli sfratti per chi – in questo periodo di emergenza sanitaria del coronavirus e delle relative politiche di contenimenti adottate da nostro Paese – non riesce a pagare con regolarità i canoni di affitto.
Questa misura, da ultimo, è stata prorogata fino al mese di giugno 2021 grazie al cosiddetto Decreto Milleproroghe.
Secondo le ultime indiscrezioni, però, il Decreto Sostegni bis potrebbe introdurre delle sostanziali novità relative proprio al blocco degli sfratti. Ma non è tutto, anche la misura del cosiddetto “bonus affitto”, presto, potrebbe venire aggiornata.
A parlarne è stato il sottosegretario leghista all’Economia, Claudio Durigon, in una recente intervista rilasciata al Sole 24 Ore. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Sfratti congelati solo per le attività in crisi

“Il blocco degli sfratti non potrà essere generalizzato anche per non penalizzare i proprietari che di quegli affitti vivono. Bisogna guardare con attenzione a entrambe le parti”. È quanto dichiarato da Claudio Durigon, sottosegretario all’Economia, in un’intervista rilasciata al sole 24 ore.
Secondo quanto rivelato dallo stesso Durigon, attraverso un prossimo provvedimento, da inserire probabilmente nel decreto sostegni bis, gli sfratti potrebbero rimanere congelati solo per le attività maggiormente colpite dalla crisi.
Per quanto riguarda invece il bonus affitto, nel decreto ristori bis ci potrebbe essere spazio anche per un suo ulteriore aggiornamento.

In questo caso, però, il sottosegretario si limita a dire che è in fase di studio “un rilancio del credito d’imposta sugli affitti”.

 

Articoli correlati

Argomenti: ,