Bonus 600 euro Collaboratori Sportivi, al via la presentazione delle domande per l’indennità di aprile e maggio

La piattaforma informatica che sarà attiva dalle ore 14:00 di lunedì 8 giugno sul sito di Sport e Salute.

di , pubblicato il
La piattaforma informatica che sarà attiva dalle ore 14:00 di lunedì 8 giugno sul sito di Sport e Salute.

Dalle ore 14:00 di lunedì 8 giugno sul sito di Sport e Salute, sarà attiva la piattaforma informatica per i collaboratori sportivi (allenatori, arbitri, istruttori, personale amministrativo) che non hanno mai presentato la domanda e intendono ricevere il bonus di 600 euro per aprile e maggio. A renderlo noto è stata la stessa Sport e Salute Spa attraverso un recente comunicato sul proprio sito.

Vediamo meglio di cosa si tratta.

 

Collaboratori sportivi, bonus 600 euro per chi ha già fatto domanda a marzo

L’art. 7 del decreto del Ministro dell’economia e delle finanze e del Ministro per le politiche giovanili e lo sport del 29 maggio 2020 prevede espressamente che tutti i collaboratori sportivi che hanno già ricevuto l’indennità per il mese di marzo 2020, non dovranno presentare una nuova domanda.

L’indennità di 600 euro per i mesi di aprile e maggio 2020 verrà erogata in automatico.

 

Bonus 600 euro per chi non ha presentato la richiesta per il mese di marzo

I collaboratori sportivi (allenatori, arbitri, istruttori, personale amministrativo) che non hanno mai presentato la domanda e intendono ricevere il bonus di 600 euro per aprile e maggio potranno presentare una nuova domanda esclusivamente attraverso la piattaforma informatica che sarà attiva dalle ore 14:00 di lunedì 8 giugno sul sito di Sport e Salute.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il comunicato di Sport e Salute Spa pubblicato sul proprio sito.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

 

Argomenti: ,