Bonus 500 euro per l’acquisto di computer tablet e internet. Le prime linee guida

Le famiglie italiane con isee inferiore a 20 mila euro potranno beneficiare di un buono da 500 euro da spendere per l’acquisto di computer, tablet, ma anche connettività internet

di , pubblicato il
Le famiglie italiane con isee inferiore a 20 mila euro potranno beneficiare di un buono da 500 euro da spendere per l’acquisto di computer, tablet, ma anche connettività internet

Il bonus 500 euro per l’acquisto di pc, tablet e internet comincia a prendere piede.

Non esiste ancora un documento ufficiale, ma, proprio in questi giorni, è stata la ministra per l’Innovazione, Paola Pisano, a dettare le prime linee guida in un’intervista al corriere della sera.

Innanzitutto, cominciamo col dire che la misura verrà finanziata dall’unione europea, la quale prevede uno stanziamento di ben 200 milioni di euro per il nostro Paese.

Il bonus permetterà, così, di colmare il divario digitale tra l’Italia e gli altri Stati dell’unione europea, divario accentuato ancor di più dall’emergenza sanitaria del coronavirus. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Voucher fino a 500

Secondo quanto dichiarato dalla ministra Pisano, in un’intervista rilasciata al corriere della sera, la Commissione Europea “ha riconosciuto la legittimità del regime di aiuto”.

Le famiglie italiane con isee inferiore a 20 mila euro potranno beneficiare di un buono da 500 euro da spendere per l’acquisto di computer, tablet, ma anche connettività internet.

Come è strutturato il bonus 500 euro

È ancora presto per parlare delle modalità di fruizione del bonus, ad ogni modo, secondo alcune indiscrezioni, Il bonus 500 euro per le famiglie con isee inferiore a 20 mila euro, dovrebbe essere così strutturato:

  • Fino a 200 euro per l’acquisto di servizi di banda ultra larga;
  • Fino a 500 per l’acquisto di computer, tablet e altre apparecchiature.

Questa misura, come già accennato, è stata resa necessaria per colmare il divario digitale tra il nostro Paese e gli altri Stati dell’unione europea, divario accentuato, ancor di più, dall’emergenza sanitaria del coronavirus.

La misura non è da confondersi con un altro bonus da 500 euro destinato solamente ai docenti, leggi:

Argomenti: ,