Bonus 500 euro per l’acquisto di computer, tablet e internet. In arrivo 200 milioni di fondi UE

Il bonus 500 euro è necessario per colmare il divario digitale tra il nostro Paese e gli altri Stati dell’unione europea. Vediamo meglio id cosa si tratta.

di , pubblicato il
Il bonus 500 euro è necessario per colmare il divario digitale tra il nostro Paese e gli altri Stati dell’unione europea. Vediamo meglio id cosa si tratta.

Il bonus 500 euro per l’acquisto di pc, tablet e internet comincia a prendere piede.

A tale scopo, l’unione europea ha destinato all’Italia ben 200 milioni di euro. Il bonus permetterà, così, di colmare il divario digitale tra il nostro Paese e gli altri Stati dell’unione europea, divario accentuato ancor di più dall’emergenza sanitaria del coronavirus.

Il nuovo Bonus fino a 500 euro è previsto all’interno del Piano Nazionale di Riforma (PNR): si tratta, sostanzialmente, di programmi con valenza triennale. Il nuovo PNR dedica ampio spazio alla scuola e, in particolare, al problema della digitalizzazione della didattica. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Come è strutturato il bonus 500 euro

È ancora presto per parlare delle modalità di fruizione del bonus. Ad oggi, sappiamo solamente che si tratta di un bonus didattica fino a 500 euro che spetterà solamente alle famiglie meno abbienti, con un Isee sotto i 20 mila euro.

Il bonus 500 euro sarà così suddiviso:

  • Fino a 200 euro per l’acquisto di servizi di banda ultra larga;
  • Fino a 300 per l’acquisto di computer, tablet e altre apparecchiature.

La misura, spiega la commissaria alla concorrenza dell’Ue Margrethe Vestager, è necessaria per colmare il divario digitale tra il nostro Paese e gli altri Stati dell’unione europea, divario accentuato, ancor di più, dall’emergenza sanitaria del coronavirus, e darà “accesso ai servizi educativi offerti online senza costi aggiuntivi, attraverso la tecnologia di loro scelta”.

Ad ogni modo, per sapere quali saranno le modalità di fruizione del bonus bisognerà attendere ancora un pò.

Ricordiamo, inoltre, che questa misura non è da confondersi con un altro bonus 500 euro in scadenza il 31 agosto 2020, ossia quello che spetta ai docenti per l’acquisto di beni e servizi utili alla formazione degli stessi.

Approfondimenti

Bonus didattica fino a 500 Euro: puoi comprare Pc, tablet, e Internet

Bonus 500 euro: si possono acquistare prodotti finora esclusi. Affrettatevi, scade il 31 agosto

Argomenti: ,