Bonus 500 euro a famiglia da Poste Italiane: occhio ai messaggi truffa

Sta girando su whatsapp una bufala sull'accredito da parte di Poste del bonus famiglia di 500 euro

di , pubblicato il
truffa-poste

Sta diventando virale la catena su whatsapp che promette accrediti del bonus famiglia di 500 euro ai clienti di Poste Italiane. Diversi lettori hanno segnalato di aver ricevuto un messaggio di questo tipo

Poste Italiane sta distribuendo il Bonus Famiglia di 500€. Verifica se il tuo nome è nella lista

E’ proprio nell’ultima parte del messaggio che si annida il pericolo della truffa su WhatsApp che coinvolge, suo malgrado, Poste Italiane. Già perché, nell’intento di cercare il proprio nominativo tra i potenziali beneficiari, il malcapitato apre un link malware.

Il bonus famiglia 500 euro da Poste purtroppo è solo una truffa

La notizia è stata ufficialmente smentita: è una bufala. Si tratta dell’ennesima truffa che fa leva sul difficile periodo che stiamo vivendo, sui bisogni economici e la confusione tra i diversi bonus ma anche sulla fiducia che gli italiani hanno nei confronti delle Poste. Ecco prima di tutto si può osservare che nel messaggio il link allegato non riporta al sito ufficiale di Poste Italiane.

Ricordiamo che qualsiasi iniziativa di Poste Italiane, sarebbe segnalata opportunamente nel sito ufficiale. E cercando tra le pagine non si trova nessun riferimento a questo presunto accredito del bonus famiglia di 500 euro.

Cosa fare se si riceve il messaggio su Whatsapp

Cliccando sul link allegato potreste essere indirizzati ad una pagina in cui vi viene richiesto di compilare un form con i vostri dati personali, compresi quelli fiscali. Inserendoli vi esporrete al rischio di un uso fraudolento degli stessi.

Per aggiornamenti sul bonus famiglia e su tutte le vere misure allo studio e in approvazione, vi invitiamo a seguire le nostre news di Fisco.

Argomenti: ,