Bonus 1900 euro assistenza 104: attesa la circolare Inps per i caregiver

Si attende la circolare Inps per l'istituzione ufficiale del fondo caregiver per il bonus da 1900 euro ai titolari di 104 per familiari con disabilità grave. Tutte le novità e tempistiche del bonus speciale per le famiglie

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
pensione anticipata caregiver

Tra le novità anticipate nell’ambito dei bonus famiglia è probabilmente quella più attesa: a quando il bonus da 1900 euro per caregiver che si prendono cura di un familiare con disabilità dall’80% in su? Avevamo già avuto modo di parlare del bonus 1900 euro legge 104 perché in effetti sono mesi che si prospetta questa possibilità di aiuto concreto per le famiglie. Che cosa manca al debutto del bonus 104? Quali sono i tempi? Se lo chiedono tutti i potenziali beneficiari del bonus 1900 euro.

Leggi anche:

Che fine ha fatto il bonus 1900 euro legge 104?

A quando il nuovo bonus disabili?

Bonus 1900 euro Legge 104: quando sarà attivo?

Ad oggi l’idea del bonus 1900 euro si presenta come sintesi di tre distinti progetti di legge, tutti rivolti alla tutela delle famiglie con soggetti disabili. Il tassello mancante per il riconoscimento di questo aiuto concreto di cui gioverebbero moltissime famiglie è la circolare Inps, alla quale dovrà essere affidata la specifica di regole e requisiti per usufruire del bonus 104.  Restano in effetti ad oggi diversi i nodi da sciogliere in merito all’identificazione della platea di beneficiari (requisiti bonus 1900 euro quindi), nonché alle modalità di erogazione e attribuzione e ad alcuni casi particolari già prospettati. Andiamo con ordine per capire quali saranno, o potrebbero essere, le disposizioni della circolare Inps in merito a questi punti.

Bonus 1900 euro Legge 104: requisiti, modalità di erogazione e casi particolari

Al momento quello che si sa è che il bonus 1900 euro sarà riconosciuto come detrazione (che si sommerà ad altre eventuali agevolazioni) o come rimborso spese. A livello di procedura per la richiesta i potenziali beneficiari dovranno presentare lo stato di famiglia contenente il nominativo dell’assistito. Confermati anche i requisiti economici: i potenziali beneficiari non dovranno avere Isee superiore a 25 mila euro. La possibilità non è riservata al coniuge ma vengono riconosciute anche le famiglie di fatto.

Queste le regole base: mancano poi da analizzare casi particolari (anche in redazione stiamo ricevendo diversi quesiti in proposito). La circolare Inps sul bonus 1900 euro legge 104 servirà a chiarire anche questi casi particolari? A tutti i lettori che ci hanno scritto per avere informazioni sul bonus caregiver da 1900 euro legato all’assistenza 104 dobbiamo quindi segnalare che al momento non c’è nulla di confermato: esistono i progetti di legge ma, in assenza della circolare, la prestazione non debutta e potrebbe anche non decollare a breve.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bonus e detrazioni, Bonus Famiglia, Legge 104