Bonus 18app da 500 euro, pubblicato il nuovo Decreto. Ecco da quando è possibile farne richiesta

Entra in vigore il regolamento per la carta da 500 euro per tutti i neomaggiorenni. Ecco di cosa si tratta e come farne richiesta.

di , pubblicato il
Entra in vigore il regolamento per la carta da 500 euro per tutti i neomaggiorenni. Ecco di cosa si tratta e come farne richiesta.

È stato appena pubblicato in gazzetta ufficiale il nuovo decreto del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, inerente al cosiddetto “Bonus 18app” o “Bonus Cultura Maggiorenni”.

Il decreto prevede la possibilità, per i ragazzi che hanno compiuto 18 anni nel 2019, di richiedere la carta da 500 euro, da spendere in libri cinema teatro e altro ancora, a partire dal 5 marzo 2020.

Vediamo di cosa si tratta, come poterlo richiedere e quali sono le differenze rispetto al Bonus maggiorenni 2020.

Bonus 18app

Il bonus cultura maggiorenni, o bonus cultura 18enni, è una iniziativa a cura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Presidenza del Consiglio dei Ministri dedicata a promuovere la cultura.

Il programma è destinato a tutti i ragazzi neomaggiorenni per permette loro di ottenere un bonus da spendere in: cinema, musica, concerti eventi culturali, libri, musei, monumenti e parchi, teatro e danza, corsi di musica, di teatro o di lingua straniera.

Per poter ottenere il bonus, i ragazzi dovranno registrarsi sul portale web 18app e seguire le istruzioni.

Bonus 18app 2020

Attenzione, il decreto sopra citato si riferisce ai ragazzi che hanno compiuto 18 anni d’età nel 2019 (nati nel 2001) e che potranno richiedere la loro carta da 500 euro a partire dal 5 marzo 2020 fino al 31 agosto 2020.

Per quanto riguarda, invece, il Bonus 18enni 2020, per coloro che compiono 18 anni nel 2020, (nati nel 2002) l’importo sarà decisamente inferiore rispetto al passato.

Sono stati stanziati, in Legge di Bilancio 2020, solamente 160 milioni di euro, rispetto ai 240 milioni di euro stanziati per il 2019.

In pratica, verrà riconosciuto un bonus di 300 euro, invece che 500 euro per i ragazzi divenuti maggiorenni entro il 31 dicembre 2019.

Potrebbe anche interessarti:

 

 

 

Argomenti: ,