Bonus 110 condominio: come cambia dopo la proroga

Il bonus 110 condominio sarà prorogato fino al 2025. Tuttavia, negli anni successivi al 2023, si assisterà, tra l’altro, ad una riduzione della detrazione

di , pubblicato il
Bonus 110 condominio: come cambia dopo la proroga

Tra le misure contenute nella legge di bilancio 2022, c’è la proroga superbonus, anche se con delle limitazioni. Prorogato anche il bonus 110 condominio ma con un decalage della percentuale di detrazione negli anni.

Il superbonus come nato

È l’art. 119 del decreto Rilancio e successive modificazioni ad introdurre il bonus 110, il quale prima della legge di bilancio 2022, si presenta con queste scadenze:

  • unità unifamiliari, a fronte di spese sostenute nel periodo 1° luglio 2020 – 30 giugno 2022
  • condominio, a fronte di spese sostenute nel periodo 1° luglio 2020 – 31 dicembre 2022
  • edifici da 2 a 4 unità abitative a fronte di spese sostenute nel periodo 1° luglio 2020 – 31 dicembre 2022, a condizione che entro il 30 giugno 2022 siano stati completati lavori per il 60% di quelli previsti (c.d. SAL – Stato Avanzamento Lavori)
  • edifici ex IACP a fronte di spese sostenute nel periodo 1° luglio 2020 – 31 dicembre 2023, a condizione che entro il 30 giugno 2023 siano stati completati lavori per il 60% di quelli previsti.

Bonus 110 condominio come prorogato

La manovra di bilancio 2022 interviene con proroghe diverse a seconda della tipologia di immobile oggetto dei lavori. In dettaglio, con riferimento al bonus 110 condominio, la detrazione scende negli anni, e sarà:

  • 110% per quelle sostenute entro il 31 dicembre 2023
  • 70% per quelle sostenute nell’anno 2024
  • 65% per quelle sostenute nell’anno 2025.

Si tenga presente che quanto detto è quello previsto nel testo della manovra di bilancio 2022 come licenziato dal Consiglio dei Ministri. Ora il testo sarà discusso da Camera e Senato per l’approvazione definitiva. Qualche emendamento, quindi, potrebbe confermare o modificare ciò che è detto in questa sede.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: , ,