Bonus 104 1900 euro, requisiti e tempistiche: sta per arrivare, novità nel Testo Unico (la circolare)

Bonus da 1900 euro legge 104: verso l'introduzione. Aggiornamenti su requisiti e tempi: tutte le novità nella circolare Inps.

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Bonus da 1900 euro legge 104: verso l'introduzione. Aggiornamenti su requisiti e tempi: tutte le novità nella circolare Inps.

Ne avevamo parlato già qualche tempo fa ma ora il bonus da 1900 euro per chi usufruisce già della Legge 104 è ad un punto di svolta e vicino al debutto ufficiale. Non tutti però i titolari di Legge 104 potranno fare domanda per il bonus da 1900 euro aggiuntivo. La circolare Inps che anticipa il contenuto del Testo Unico in materia, ribadisce i requisiti di accesso della misura. Vediamoli insieme di seguito.

Leggi anche: Bonus 1900 euro legge 104: solo con ricovero in struttura?

Agevolazioni fiscali: novità bonus 1900 euro 104 nel Testo Unico

Il Testo Unico in approvazione non solo conferma le agevolazioni a favore di chi assiste un parente disabile ma introduce per alcuni caregiver familiari un nuovo bonus da 1900 euro riservato a chi fornisce assistenza ad un familiare disabile con età pari o superiore ad 80 anni entro il terzo grado di parentela.
Il bonus 1900 euro 104 potrà essere erogato secondo due diverse modalità:

• sotto forma di detrazione fiscale, per chi ha un reddito Isee nullo o inferiore ad euro 25 mila all’anno. Si determina in questo modo una riduzione dell’Irpef pari al 19% delle spese sostenute per l’assistenza, fino ad un massimo di 10 mila euro l’anno. Documentazione necessaria per l’erogazione del bonus 104 in questa modalità: stato di famiglia in cui risulti il nominativo dell’assistito e Isee;

• sotto forma di contributo monetario erogato dall’Inps, avente durata di 1 anno.

Continueremo a seguire gli aggiornamenti sul bonus 1900 euro titolari legge 104 analizzando i tempi di approvazione e le modalità per fare domanda.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bonus e detrazioni, Legge 104