Bollo auto non pagato e rottamazione ter: quando è possibile aderire

Quando è possibile aderire alla rottamazione ter, per quali cartelle e in quali casi.

di , pubblicato il
Rottamazione e Pace Fiscale

Buona sera, circa 20 GG. fa ho ricevuto la cartella esattoriale per bollo auto non pagato nel 2016. Posso usufruire della rottamazione e se si che procedure dovrei eseguire? Grazie e buona serata. Francesca.

Rottamazione Ter e bollo auto non pagato

Gentile Francesca, l’adesione alla definizione agevolata ai sensi del D.

L. n. 119/2018 convertito con la Legge n. 136/2018 (c.d. rottamazione ter) è riservata ai soli ruoli affidati all’Agente della Riscossione tra il 1° gennaio 2000 ed il 31 dicembre 2017. 

Poco importano, pertanto, il momento di emissione della Cartella di pagamento o la data di notifica al contribuente. Bisognerebbe verificare in che data l’Ufficio regionale ha affidato all’Agenzia Entrate Riscossione l’incarico di riscuotere le somme dovute. Dalla lettura della cartella di pagamento non è possibile avere contezza di tale data poiché figlia di un passaggio interno tra gli enti. 

Da tener presente che per una cartella ricevuta qualche giorno fa risulta alquanto improbabile che possa rientrate tra i ruoli affidati entro il 2017 e pertanto beneficiare della rottamazione ter. 

Rottamazione ter: chi ne beneficia?

Le consiglio di visionare il prospetto informativo dei carichi definibili con la rottamazione e di quelli esclusi dal suo ambito oggettivo di applicazione, dall’area riservata del sito dell’Agenzia Entrate Riscossione, a cui è possibile accedere con le credenziali dell’Agenzia delle Entrate, dell’Inps o con lo Spid. Se non dispone di questi strumenti può presentare una richiesta allegando il suo documento di riconoscimento al seguente link: https://www.entrateriscossione.it/RDC/richiestaPDA.action.

L’Ente le risponderà con un prospetto dettagliato in cui verranno elencate le cartelle per cui è possibile presentare la domanda di rottamazione e quelle escluse enunciandone il motivo.

Rottamazione ter: come aderire

Se la cartella da Lei ricevuta dovesse rientrare tra i carichi “rottamabili”, può presentare l’apposita domanda entro il prossimo 31 luglio utilizzando il Modello DA-2018-R scaricabile dal sito dell’Agenzia Entrate Riscossione con le seguenti modalità:

  • Dalla propria area riservata accessibile con le credenziali precedentemente descritte;
  • Compilando on-line il form raggiungibile al seguente link allegando un documento di riconoscimento: https://servizi.agenziaentrateriscossione.gov.it/DefinizioneAgevolata/defAge3.do;
  • Inviando la domanda, allegando il proprio documento di riconoscimento, alla PEC relativa alla Regione di competenza (l’elenco degli indirizzi PEC regionali sono riportati in allegato al modello DA-2018-R);
  • Presentando la domanda e la copia del proprio documento in uno degli sportelli territoriali dell’Agenzia Entrate Riscossione.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,

I commenti sono chiusi.