Bollo auto e legge 104, negata l’esenzione nel passaggio tra Agenzia delle Entrate a Regione

Bollo auto e legge 104, l'esenzione è stata negata nel passaggio tra Agenzia delle Entrate e Regione, perchè? | La Redazione risponde.

di , pubblicato il
Bollo auto e legge 104, l'esenzione è stata negata nel passaggio tra Agenzia delle Entrate e Regione, perchè? | La Redazione risponde.

Bollo auto e legge 104, il quesito di un nostro lettore:

Le sarò grata se vorrà darmi delucidazioni in merito:

Ho una serie di importanti patologie tra cui anche la sordità  totale acquisita e non correggibile con apparecchi acustici. Invalido Civile al 100%.  Sono  in possesso del certificato Legge 104 Handicap con connotazione di gravità (art.3, comma 3, L 104/92). In passato l’esenzione del Bollo era di competenza dell’Agenzia  delle Entrate ed ero esentato.

Ora la competenza è della Regione e sono costretto a pagare il Bollo.

Non capisco. Grato della risposta, La ringrazio e Le porgo cordiali saluti.

Abbiamo redatto un articolo in cui specifichiamo tutte le patologie che danno diritto all’esenzione del bollo auto con legge 104 art. 3 comma 3 e art. 3 comma 1. Consigliamo di leggere l’articolo: Bollo auto e legge 104, art. 3 comma 3 e art. 3 comma 1 (facciamo chiarezza)

In riferimento al passaggio da Agenzia delle Entrate a Regione, purtroppo può succedere. Ciascuna Regione ha una gestione diretta, gestendo direttamente le agevolazioni tra cui anche quelle destinati ai disabili. Il mio consiglio è quello di rifare la domanda all’Ufficio Tributi dell’ente Regione di appartenenza allegando la documentazione necessaria, e in base alla risposta che le daranno, lei potrà capire perché le è stato negato.

Per la documentazione d’allegare le lascio qui una guida: Bollo auto e legge 104, come chiedere l’esenzione (guida completa con moduli).

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , ,