Bollo auto 2019, sconti fino al 50% ma non per tutti: requisiti e domanda

Bollo auto 2019, sconto al 50% per i veicoli storici: ecco quali. Requisiti e modalità e costi per la domanda

di , pubblicato il
bollo auto e legge 104

Con la Legge di Bilancio 2019 potrebbe essere introdotto un importante sconto sul bollo auto, ma non per tutti.

Bollo auto 2019: chi pagherà la metà

L’agevolazione, che dimezza il bollo auto al 50% per il 2019, riguarda i possessori di auto e moto tra i 20 e i 29 anni, purché veicoli iscritti ai registri storici.
In altre parole tutti i veicoli con più di 20 anni (e meno di 30) per i quali è stato rilasciato il Certificato di Rilevanza Storica e Collezionistica dai registri ASI, Storico Lancia, Italiano FIAT, Italiano Alfa Romeo, Storico FMI, potranno versare dal 2019 un bollo ridotto del 50%.
Per la misura il governo ha stanziato 2,05 milioni di euro (anche se qualcuno ha fatto notare che l’importo non è sufficiente a compensare il taglio del 50% del bollo auto). Stando alla banca dati dell’Aci rientrerebbero nella misura 3.855.585 auto (mentre la cifra di 2,05 milioni stanziata è stata calcolata sulla base delle 185 mila macchine che in Italia possiedono già il certificato di rilevanza storica senza tener conto di estensioni della platea degli aventi diritto).

Esenzione bollo auto per veicoli non di proprietà: quando vale

Sconto bollo auto storiche 2019: costi e documenti per la domanda

Per ottenere lo sconto bollo auto 2019 quindi, occorre in primis il certificato di rilevanza storica. Ad oggi sono cinque i registri che possono rilasciarlo: ASI, Registro Storico Lancia, Registro Italiano FIAT, Registro Italiano Alfa Romeo, Registro Storico FMI. Questi enti richiedono una quota annuale di iscrizione ai club federati locali, mentre per le spese legate al rilascio del certificato bisogna versare una cifra extra che è diversa da club a club locale. Di seguito elenchiamo quali sono i documenti necessari per la domanda di aggiornamento della carta di circolazione da presentare alla Motorizzazione civile: originale e fotocopia del certificato di rilevanza storica e collezionistica o del certificato di iscrizione; fotocopia della carta di circolazione; prova del versamento di € 9,00 sul c/c 9001; prova del versamento di € 14,62 sul c/c 4028.

Argomenti: ,