Bollettino Tasi, istruzioni per la compilazione

Ecco come si compila il bollettino Tasi in vista della scadenza dell'acconto di ottobre

di , pubblicato il
Ecco come si compila il bollettino Tasi in vista della scadenza dell'acconto di ottobre

Il prossimo 16 ottobre 2014  la prima rata o acconto Tasi potrà essere pagata con bollettino postale. Ecco tutte le info utili.

 Bollettino Tasi

Il bollettino TASI deve essere compilato in ogni sua parte e le informazioni devono essere riportate in modo identico in ciascuna delle due sezioni. Il numero di conto corrente prestampato sui bollettini è unico e valido indistintamente per tutti i comuni del territorio nazionale. Deve essere compilato un bollettino Tasi per essere effettuato per ogni comune nel cui territorio sono ubicati gli immobili. Se nell’ambito dello stesso comune il contribuente possiede più immobili, il versamento deve essere unico e cumulativo. Se l’abitazione è occupata da un soggetto diverso del titolare, ad esempio in caso di affitto o di utilizzazione di familiari, l’occupante è tenuto a pagare una percentuale variabile tra il 10% e il 30% dell’importo e il titolare deve pagare il resto. [fumettoforumright]

Bollettino Tasi: come si compila

Le istruzioni per la compilazione prevedono:

  • Codice catastale: indicare il codice catastale del Comune nel cui territorio sono situati gli immobili, costituito da quattro caratteri (es. Comune di Roma, H501)
  •  Ravvedimento: barrare la casella se il pagamento si riferisce al ravvedimento
  •  Immobili variati: barrare qualora siano intervenute delle variazioni per uno o più immobili che richiedono la presentazione della dichiarazione di vaiazione
  •  Numero immobili:indicare il numero degli immobili
  •  Anno di riferimento: deve essere indicato l’anno d’imposta cui si riferisce il pagamento. Nel caso in cui sia barrato lo spazio “Ravv.” indicare l’anno in cui l’imposta avrebbe dovuta essere versata
  •  Acconto: barrare se il pagamento si riferisce all’acconto
  •  Saldo:barrare se il pagamento si riferisce al saldo.
    Se ilpagamento è effettuato in unica soluzione per acconto e saldo, barrare entrambe le caselle.
  •  Modalità di pagamento: Il bollettino TASI può essere pagato in contanti, con carta di debito Postamat o attraverso Bancomat negli uffici postali presenti sul territorio nazionale, attrasverso i canali telematici di Poste con addebito su conto corrente postale o carta di credito Visa o Mastcard e utilizzando la rete dei tabaccai convenzionati con ITB e autorizzati da Poste all’incasso dei bollettini.
  •  Costo del servizio: Il costo è quello applicato al pagamento di un bollettino di conto corrente postale a seconda del canale utilizzato.

  La ricevuta di pagamento: La ricevuta rilasciata attesta l’avvento pagamento ed assume valore di quietanza liberatoria per il contribuente ai sensi del DPR n. 144/2001.   Tasi F24: modello, istruzioni e codici tributo

Argomenti: , ,