Bollette Luce e Gas in aumento, la nuova proposta PD e M5S sta facendo tanto discutere

Per aiutare chi è in difficoltà con il pagamento delle bollette di luce e gas si pensa ad inserire una nuova componente degli oneri di sistema. Vediamo meglio di cosa si tratta.

di , pubblicato il
Per aiutare chi è in difficoltà con il pagamento delle bollette di luce e gas si pensa ad inserire una nuova componente degli oneri di sistema. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Un emendamento al Decreto Rilancio proposto alla camera dai deputati Raciti e Manzo, tra le file, rispettivamente, del Partito Democratico e del Movimento 5 Stelle, sta facendo particolarmente discutere. La proposta, già soprannominata Covid Tax, consiste nell’aumento degli oneri di sistema delle bollette di luce e gas (o meglio dell’inserimento di una nuova voce). I nuovi introiti saranno destinati agli utenti in difficoltà economica a causa dell’emergenza sanitaria del coronavirus e dei suoi inevitabili riflessi economici negativi.

Critici soprattutto le associazioni dei consumatori, prima fra tutte “l’unione nazionale dei consumatori”, la quale, nelle parole del suo responsabile del settore energia, Marco Vignola, definisce “vergognoso” questo emendamento.

 

Bollette aumenteranno gli oneri di sistema?

“Emendamento vergognoso presentato al Dl Rilancio”. Queste sono le parole di Marco Vignola, responsabile del settore energia dell’unione nazionale dei consumatori pubblicate da “Agenpress.it”.

Per Vignola, “come fatto per i concerti, le palestre e i pacchetti turistici, ancora una volta i soldi vengono chiesti ai consumatori, facendogli svolgere il ruolo pubblico di sovvenzionare e finanziare chi è in difficoltà”.

In pratica, “per aiutare chi, per via dell’emergenza Covid, ha avuto problemi di reddito ed è in difficoltà con il pagamento delle bollette di luce e gas, finalità giusta e sacrosanta, è prevista una detrazione da applicare sull’imposta sui redditi delle persone fisiche (Irpef) che sarà, però, finanziata con la previsione di una nuova componente degli oneri di sistema”.

Ricordiamo, ad ogni modo, che si tratta di un emendamento ancora in fase di approvazione. Per avere maggiori conferme bisognerà attendere la lettura dei testi definitivi.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Argomenti: , ,