Bicchieri in vetro, tossici per la salute, contengono cadmio e piombo

Bicchieri in vetro tossici, usati quotidianamente creano gravi danni alla salute, contengono cadmio e piombo, valori oltre mille volte in più la media.

di , pubblicato il
Bicchieri in vetro tossici, usati quotidianamente creano gravi danni alla salute, contengono cadmio e piombo, valori oltre mille volte in più la media.

I bicchieri in vetro che usiamo regolarmente per bere contengono piombo e cadmio, due sostanze tossiche per la salute. La concentrazione di queste due sostanze nei bicchieri e nei contenitori in vetro sono in concentrazioni elevatissime, oltre mille volte superiori a quelle consigliate per la sicurezza della salute.

Lo studio è stato effettuato dall’Università di Plymouth, Gran Bretagna, sono stati analizzati 72 prodotti diversi, su cui sono state condotte 197 analisi su smaltature e colori, i bicchieri presi in considerazione riguardano quelli di uso comune, da trasporto, boccali di birra, brocche da vino, bicchieri colorati e decorati, che espongono tossine invisibili e minuscole, che inevitabilmente ingeriamo quando beviamo.

La situazione è più pericolosa di quanto sembra, i ricercatori, coordinati dal professor Andrew Turner (autore di importanti ricerche sul piombo),  ha evidenziato che l’industria della vetreria deve apportare importanti cambiamenti, tali da salvaguardare la salute dei cittadini.

L’indagine espone una situazione allarmante, circa il 70% dei prodotti utilizzati comunemente contengono altissimi livelli di cadmio e piombo. Questi prodotti utilizzati per anni creano conseguenze disastrose all’organismo.

Gli studiosi hanno spiegato che si entra in contatto con le sostanze tossiche, utilizzate per la lavorazione del vetro, facilmente, utilizzando gli acidi, contenute ad esempio nelle bevande zuccherate e nell’aceto.  I dettagli della ricerca sono stati pubblicati sulla  rivista scientifica Science of The Total Environment.

Investire Oggi riporta quotidianamente i prodotti ritirati dal mercato perché pericolosi per la salute, per vedere tutte le ultime pubblicazioni consigliamo di cliccare qui: Allerta cibi contaminatiAllerta farmaci e dispositivi medici.

Argomenti: , ,