Banca dati fiscale in arrivo. Controlli più veloci

Banca dati fiscale integrata con gli archivi amministrativi delle entrate, agenzia del territorio, ecc. L'annuncio dal direttore delle Finanze, Lapecorella

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Banca dati fiscale integrata con gli archivi amministrativi delle entrate, agenzia del territorio, ecc. L'annuncio dal direttore delle Finanze, Lapecorella

Banca dati fiscale in dirittura d’arrivo per agevolare le indagini finanziarie e i controlli fiscali, in nome della lotta all’evasione fiscale.

Proprio nella giornata di ieri il direttore del Dipartimento delle finanze del ministero dell’economia, Lapecorella, intervenuta in audizione presso la commissione parlamentare di vigilanza sull’anagrafe tributaria, ha annunciato l’arrivo di una super banca dati fiscale, derivante dall’integrazione con diversi archivi amministrativi.

 Banca dati fiscale: dalla Finanziaria 2007…

La super banca dati fiscale è stata pensata con la Finanziaria del 2007 e attendeva l’emanazione di un decreto per poter entrare ufficialmente in vigore. Si legge nella suddetta Finanziaria proprio dell’istituzione di un sistema integrato delle banche dati in materia tributaria e finanziaria, finalizzato alla condivisione e allo scambio di informazioni dell’intero settore pubblico.  Agenzia delle entrate, agenzia del territorio, agenzia delle dogane e Fiamme Gialle devono dialogare fra di loro per effettuare corretti controlli fiscali e perciò serve una super banca dati fiscali da cui attingere informazioni, in maniera veloce e agevole.

… al prossimo decreto

Annuncia Lapecorella come in questi anni, dal 2008 ad oggi, sono state intraprese diverse azioni per far fronte ad alcune criticità del sistema informativo del fisco e a breve sarà emanato il decreto direttoriale. Avere a disposizione un archivio integrato con un’alta qualità dei dati costituisce un aspetto fondamentale per facilitare e potenziare la lotta all’evasione fiscale.

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Evasione fiscale

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.