Bambini con 2 mamme: quale cognome prendono

Quale cognome deve prendere un bambino nato dalla fecondazione eterologa che ha due mamme? Chiarisce la Corte di Cassazione.

Condividi su
Seguici su
Patrizia Del Pidio

arriva-il-bonus-mamme-domani-2017-per-le-donne-in-gravidanza-3872799018[1641]x[683]780x325

La Corte di Cassazione si è pronunciata al riguardo dei bambini che hanno 2 mamme basandosi sul caso inglese del bambino nato, tramite fecondazione eterologa, da due mamme italiane.

Quale cognome deve prendere il bambino? Inizialmente, sul certificato di nascita del bambino era presente soltanto quello della mamma biologica ma la Corte di Cassazione ha deciso che può prendere anche quello della mamma sociale.

In Italia non esiste una legislazione per le coppie omosessuali e mettendo al centro l’interesse del minore e il suo diritto alla continuità delle relazioni affettive, anche in assenza di vincoli biologici ed adottivi all’interno del nucleo familiare, i giudici della Suprema Corte scrivono che “non può utilizzarsi in modo automatico senza prendere in considerazione l’interesse del minore e la relazione genitoriale” a prescindere dal legame genetico.

In tutto questo dobbiamo tenere conto anche dell’entrata in vigore della legge 76/2016 sulle unione civili: la nascita di un bambino fa parte del progetto condiviso della coppia sia sposata che unita da un’unione civile.

La legge numero 40 prevede, inoltre, che “i conviventi siano di sesso diverso e che la procreazione assistita si effettui solo in caso di sterilità della coppia – è anche vero che – trattandosi di fattispecie effettuata e perfezionata all’estero e certificata dall’atto di stato civile di uno Stato straniero, si deve necessariamente affermare, che la trascrizione richiesta non è contraria all’ordine pubblico (internazionale)”.

Proprio per questo la domande di rettifica dell’atto di nascita del minore, con l’aggiunta del cognome della mamma sociale, è stata accolta dai Supremi giudici.

Seguici su Facebook

Condividi su
Seguici su

Commenta la notizia

SULLO STESSO TEMA