CURIOSITà

Avvocati e albo professionale: oltre 100mila dovranno cancellarsi

Avvocati: sono circa 100mila quelli che a causa della mancanza di clienti dovranno cancellarsi dall'albo.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Avvocati: sono circa 100mila quelli che a causa della mancanza di clienti dovranno cancellarsi dall'albo.

La relazione annuale sull’avvocatura del Censis ha evidenziato che saranno circa 100mila gli avvocati che dovranno cancellarsi dall’albo professionale perchè non hanno più clienti.

Al momento, quindi, quella dell’avvocato non è più una delle professioni più prestigiose per “decoro”. La gente sta perdendo fiducia nei cnfronti della legge in generale e degli avvocati in particolare.

Anche se il numero degli avvocati iscritti all’abo continua a crescere è bene sottolineare che il prestigio di una professione deve essere legato è legato dal numero di persone che sono in grado di esercitarla e la crescita massiccia del numero degli avvocati ha depresso il valore del singolo. Come dire che con l’aumento del numero degli avvocati è come se la professione fosse stata svalutata agli occhi dei clienti.

A tutto questo, poi, è da aggiungere anche il fatto che la giustizia ormai non garantisce più ne’ tempi soddisfacennti per trovare soluzione ai problemi ne’ rimedi concreti ai problemi della gente perchè sempre più spessi i giudici non sono capaci di vedere che dietro i fascicoli ci sono persone reali con problemi reali e non solo numeri ed articoli.

Il 71,6% degli italiani pensano, infatti, che i tribunali non garantiscano più la tutela e la giustizia dovuta ai cittadini e proprio per questo la crisi del sistema giudiziario si riversa sulle professioni ad esso legate, prima fra tutte quella degli avvocati.

Sono molti, infatti, i cittadini che rinunciano a far valere i propri diritti per gli alti costi privando gli avvocati di parte della propria clientela.

Tutto questo si riversa inevitabilmente sui guadagni egli avvocati che sono in caduta libera: dalle dichiarazioni dei redditi degli avvocati, infatti, risulta che soltanto 1 su 4 ha incrementato i propri ricavi.

Visto l’andamento delle cose, quindi, a breve circa 100mila avvocati dovranno cancellarsi dall’albo o, almeno, stanno seriamente pensando di farlo.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Curiosità

I commenti sono chiusi.