Aumento pensione e rincari da gennaio 2022, rischio trappola con aumento dei prezzi

Aumento pensione e rincari da gennaio 2022, rischio trappola con aumento dei prezzi. Il carovita si mangerà davvero tutta la rivalutazione eventuale per gli assegni INPS? Facciamo chiarezza!

di , pubblicato il
Aumento pensione e rincari da gennaio 2022, rischio trappola con aumento dei prezzi

Tra aumento pensione e rincari a partire dal mese di gennaio del 2022, cosa succederà? Perchè è vero che sulla rivalutazione degli assegni INPS, proprio a partire dal prossimo anno, potrebbero davvero arrivare buone notizie per i pensionati. Così come è riportato in questo articolo.

Pur tuttavia, tra l’aumento della pensione ed i rincari dal mese di gennaio del 2022, è altissimo il rischio legato ad una trappola per i percettori di assegni INPS. Proprio a causa dell’aumento dei prezzi. Dato che è noto che, con il passaggio dal vecchio al nuovo anno, puntuali arrivano in Italia i ritocchi verso l’alto dei prezzi per molti beni e servizi.

Spesso pure per tanti beni di prima necessità. Insomma, il rischio di trappola con aumento dei prezzi è dietro l’angolo. Anche se magari per buona parte delle pensioni scatterà la rivalutazione. A partire da quelle minime.

Aumento della pensione ed i rincari da gennaio del 2022, rischio trappola con aumento dei prezzi

Tra l’aumento della pensione ed i rincari dal mese di gennaio del 2022, il primo segnale negativo è arrivato proprio nel corrente mese di ottobre del 2021. In particolare, con la stangata su luce e gas per i clienti energia sul mercato tutelato. Ovverosia, quello che prevede trimestralmente la fissazione delle tariffe da parte dell’ARERA.

Su aumento della pensione ed i rincari dal mese di gennaio del 2022, almeno per la parte relativa all’importo degli assegni, decisive saranno le mosse del Governo Draghi. Chiamato, nello specifico, ad applicare la cosiddetta perequazione. Ed il tutto considerando che, anche a causa dell’inflazione sotto lo zero durante la pandemia, gli ultimi aumenti sulle pensioni INPS risalgono a due anni fa.

Quali assegni INPS saranno davvero aumentati dal prossimo anno?

Al riguardo c’è da dire che il Governo italiano difficilmente adotterà un blocco indiscriminato degli aumenti delle pensioni collegate al carovita. Ma nello stesso tempo è molto probabile che sulle pensioni più alte possa esserci il blocco. O comunque una rivalutazione minima per dare di più, tra aumento pensione e rincari da gennaio 2022, a chi percepisce assegni INPS medio/bassi.

Argomenti: , ,