Aumento contratto statali: 85 euro, ecco come cambia la busta paga

Aumento contratto statali, previsto nel Def 2017 un aumento di 85 euro al lordo.

di , pubblicato il
Aumento contratto statali, previsto nel Def 2017 un aumento di 85 euro al lordo.

Aumento contratto statali di circa 85 euro, previsto nel Def 2017. Circa 2,8 miliardi saranno destinati ai contratti degli statali con i rinnovi 2016-2018. Previsto anche un ulteriore stanziamento di circa 2,3 miliardi di euro per il 2019 e 4,6 miliardi per il 2020.

Contratto statali: aumento di 85 euro

L’aumento nella busta paga è di circa 85 euro al lordo, in effetti al netto nelle tasce degli statali potrebbero arrivare circa 36 euro. Per la misura dell’aumento dei contratti statali, si calcola circa 1.6 miliardi di euro per il pubblico impiego settore “Stato”, da inserire nella prossima legge di Bilancio, altri 1,2 miliardi servirebbero per il settore “Non Stato” da stanziare nei bilanci locali e di altri enti.

Contratto statali: le affermazioni di Padoan

Pier Carlo Padoan, Ministro dell’economia e delle finanze italiano, sul Def afferma che: “l’Italia si trova in una fase di transizione verso una crescita più solida, sostenibile e inclusiva, la stiamo inseguendo: è necessario rafforzare questa fase, capitalizzare la strategia di benefici delle riforme recenti che sta continuando e in cui il Governo è pienamente impegnato”.

Aumento contratto Metalmeccanici: 92 euro al mese, ecco come cambia la busta paga

Argomenti: ,